menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sergio Grazzini, Acli Arezzo

Sergio Grazzini, Acli Arezzo

Inizia la campagna di tesseramento 2021 delle Acli di Arezzo

Da 1 febbraio sarà possibile aderire all’associazione dalla sede provinciale e dai quaranta circoli. La tessera permette di accedere ai servizi, godere di convenzioni e partecipare alle attività del 2021

Inizia la campagna di tesseramento 2021 delle Acli di Arezzo. Le operazioni di rinnovo dei soci prenderanno il via a partire dal mese di febbraio quando ognuno potrà rinnovare la propria adesione all’associazione dalla sede provinciale di via Guido Monaco e dalle sedi dei quaranta circoli diffusi in tutta la provincia. La tessera permetterà di avere accesso ad una rete di servizi che trovano il loro fulcro negli sportelli di Caf e Patronato, di godere delle convenzioni stilate a livello locale e nazionale, e di partecipare alle attività e alle iniziative in calendario nel corso dell’anno, potendo così prendere parte attiva alla vita associativa e culturale promossa delle Acli.
Il 2020 aveva registrato un totale di 3.273 tesserati che rappresentava comunque un buon risultato alla luce dei lunghi periodi di chiusura dei circoli e di stop delle attività a causa dell’emergenza sanitaria. Il raggiungimento di questi numeri è stato reso possibile da un costante impegno nel consolidamento e nello sviluppo dei servizi per strutturare una proposta adeguata ai bisogni dei cittadini e, soprattutto, dalla rinnovata vicinanza dell’associazione ai diversi circoli locali che rappresentano vere e proprie cellule per ascoltare i bisogni delle comunità e dei territori. 

"Aderire alle Acli - commenta il vicepresidente provinciale Sergio Grazzini, - significa soprattutto aderire ad un’associazione che è quotidianamente impegnata nella promozione sul territorio dei valori della dottrina sociale della chiesa e nell’attenzione verso le diverse situazioni di bisogno. Aderire alle Acli può inoltre permettere di partecipare e di vivere il movimento in maniera responsabile e attiva, portando il proprio contributo alle tante azioni sociali, assistenziali, culturali e politiche intraprese nel corso dell’anno. Aderire alle Acli, infine, è un’opportunità per poter contare su servizi, convenzioni ed attività utili in vari ambiti della vita quotidiana".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento