menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terremoto Mugello, Codacons: "Trenitalia e Italo riconoscano indennizzi ai viaggiatori"

La richiesta arriva in seguiti ai forti disagi di questa mattina per il traffico ferroviario che ha subito pesanti ritardi e cancellazioni di treni in seguito alla scossa di terremoto nel Mugello

Italia spezzata in due sul fronte ferroviario in seguito alle scosse di terremoto registrate in Mugello che hanno portato alla sospensione del traffico ferroviario nel nodo di Firenze per verifiche tecniche sulle linee. 

Sia l’Alta Velocità che i treni regionali hanno subito oggi forti ripercussioni con immensi disagi per i viaggiatori – spiega il Codacons – Sulla linea Av Milano-Napoli si registrano al momento ritardi di oltre due ore, e numerosi altri treni che transitano per il nodo di Firenze stanno accumulando forti rallentamenti con ritardi che superano i 140 minuti.

Una situazione che si ripercuote sugli utenti creando disagi evidenti: per tale motivo chiediamo a Trenitalia e Italo di venire incontro ai viaggiatori, riconoscendo a chi è stato coinvolto nei ritardi odierni indennizzi sottoforma di bonus da utilizzare per l’acquisto di nuovi biglietti, pur in presenza di evento naturale non imputabile alla responsabilità dei due vettori, e come gesto di attenzione e sensibilità verso i propri clienti – conclude il Codacons.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento