rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Attualità

Terranuova: palazzo comunale a prova di bebè. Installato un fasciatoio pubblico per le neo mamme

Nel palazzo comunale è stato installato un fasciatoio per bambini, un luogo in cui accudire i più piccoli con comodità e riservatezza. “Oggi compiamo un piccolo gesto di accoglienza, a sostegno dei genitori che quotidianamente frequentano il...

Nel palazzo comunale è stato installato un fasciatoio per bambini, un luogo in cui accudire i più piccoli con comodità e riservatezza.

?Oggi compiamo un piccolo gesto di accoglienza, a sostegno dei genitori che quotidianamente frequentano il Municipio ? ha detto il sindaco, Sergio Chienni. Realizzare all?interno dei luoghi pubblici degli spazi in cui potersi prendere cura dei bambini vuol dire promuovere una cultura di sostegno verso mamme e papà?.

Ubicato al primo piano del palazzo il fasciatoio è a disposizione di chi si reca negli uffici comunali e di chiunque trovandosi in centro abbia necessità di cambiare il pannolino al proprio bambino in un luogo comodo e riservato. ?Questo è un primo passo per realizzare spazi a misura di bambino ? ha concluso Chienni ? a cominciare dal luogo più rappresentativo della comunità. L?auspicio è che la nostra azione possa sensibilizzare anche i privati a realizzare aree baby friendly?.

Recentemente l?Ospedale della Gruccia ha inaugurato cinque area ?baby pit stop?, mettendo a disposizione fasciatoi per cambiare i bambini e zone a disposizione delle mamme per l?allattamento. Il progetto è legato alle iniziative realizzate dall?Unicef per garantire i diritti sanciti dalla convenzione internazionale sui diritti dell?infanzia e dell?adolescenza.

In quell?occasione il sindaco Chienni, come presidente della Conferenza dei sindaci del Valdarno, si era impegnato ad estendere l?iniziativa ad altri luoghi pubblici e l?inaugurazione di oggi va proprio in tal senso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terranuova: palazzo comunale a prova di bebè. Installato un fasciatoio pubblico per le neo mamme

ArezzoNotizie è in caricamento