Terranuova, dalla Regione 1milione e 700mila euro per interventi di riduzione del rischio idraulico

La Regione Toscana ha stanziato per Terranuova Bracciolini un finanziamento del valore di 1 milione e 700 mila Euro volto alla riduzione del rischio idraulico. “Si tratta di un risultato importante perché la cifra finanziata è particolarmente...

TERRANUOVA B.NI: P.ZZA DELLA REPUBBLICA-2

La Regione Toscana ha stanziato per Terranuova Bracciolini un finanziamento del valore di 1 milione e

700 mila Euro volto alla riduzione del rischio idraulico.

“Si tratta di un risultato importante perché la cifra finanziata è particolarmente consistente - spiega

il Sindaco Sergio Chienni - Oggi le amministrazioni comunali hanno molte meno risorse rispetto

al passato e quindi è decisivo e doveroso ricercare finanziamenti dagli enti sovra ordinati. Il

finanziamento è stato ottenuto sulla base di un progetto definitivo di messa in sicurezza del centro

abitato del capoluogo. Si tratta di un lavoro particolarmente ingente, ma estremamente utile”.

Il progetto, suddiviso in due lotti funzionali, ha un valore complessivo di circa 3 milioni di Euro e grazie

al finanziamento erogato dalla Regione sarà realizzato il primo lotto funzionale, quello riguardante il

tratto compreso tra la passerella Ciardi e il ponte Mocarini (estremi esclusi). L’intervento consisterà

perlopiù in movimentazione terra, adeguamento dell’alveo del fiume Ciuffenna e predisposizione delle

scogliere di contenimento. L’Amministrazione Comunale fungerà da stazione appaltante per quanto

concerne tali attività di intervento.

“Il prossimo step sarà la sottoscrizione dell’accordo di programma con la Regione Toscana - dice

il Sindaco Chienni – in seguito procederemo all’affidamento della progettazione esecutiva e

susseguentemente al bando di gara relativo all’appalto dei lavori. Gli interventi, compatibilmente alle

condizioni meteorologiche, dovrebbero cominciare entro la fine dell’anno”.

“Avendo la nostra Amministrazione già un progetto definitivo, attendiamo solo la sottoscrizione

dell’accordo di programma con la Regione Toscana - dice il Sindaco Chienni - Procederemo poi alla

gara per la progettazione esecutiva e quindi all’affidamento del relativo appalto e alla consegna dei

lavori. Gli interventi, compatibilmente alle condizioni meteorologiche, dovrebbero cominciare entro la

fine dell’anno”

Nei prossimi mesi Terranuova Bracciolini sarà interessata da molteplici interventi significativi, quelli

per la riduzione del rischio idraulico finanziati dalla Regione andranno infatti a sommarsi a quelli che si

svolgeranno, per la medesima finalità, nell’area di Santa Maria, Riofi e Fossato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“Si tratta di un insieme di opere molto importanti e onerose – conclude il Sindaco Chienni - che grazie

ai finanziamenti regionali riusciremo a realizzare compiendo passi significativi e risolutivi verso la

messa in sicurezza delle abitazioni e delle attività produttive”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento