Terranuova Bracciolini: avviato il piano di edilizia economica e popolare

L’amministrazione comunale di Terranuova Bracciolini vara un piano di edilizia economica e popolare mirato a favorire l’accesso alla casa da parte di cittadini in determinate condizioni economiche. Un’iniziativa che arriva dopo anni di stallo...

Chienni_sergio

L’amministrazione comunale di Terranuova Bracciolini vara un piano di edilizia economica e popolare mirato a favorire l’accesso alla casa da parte di cittadini in determinate condizioni economiche. Un’iniziativa che arriva dopo anni di stallo durante i quali non erano stati approntati piani di sostegno al diritto abitativo e che vedrà la costruzione di 37 nuovi appartamenti residenziali nell’area del capoluogo, nel lotto denominato Il Poderino, vicino alla nuova Coop in zona Pernina.

“Si tratta di un provvedimento estremamente importante - ha commentato Deborah Romei, assessore alla Casa del comune di Terranuova Bracciolini - che arriva dopo un periodo lungo molti anni durante il quale non si erano attivate politiche rivolte a favorire il diritto all’abitazione. Con questo bando invece vogliamo fornire una risposta efficace a una richiesta che, soprattutto a causa della crisi economica, nel corso del tempo si è fatta più accentuata”.

Il bando di cessione delle aree in diritto di superficie si è aperto il 16 Febbraio e gli interessati (soggetti pubblici, cooperative o consorzi) hanno tempo fino al 16 Aprile per presentare la loro offerta. Dopo questa fase di procederà all’aggiudicazione e all’espletamento dei documenti necessari ad avviare la costruzione degli edifici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’inizio dell’iter per la realizzazione delle 37 abitazioni di edilizia economica e popolare si aggiunge ai notevoli investimenti che abbiamo pianificato nel corso di quest’anno per il sociale - ha aggiunto il sindaco Sergio Chienni - servizi, strutture e investimenti sono le uniche risposte efficaci che possiamo dare a chi chiede aiuto, per questo abbiamo destinato 3 milioni di Euro dell’ultimo bilancio proprio al sociale, consapevoli del ruolo che riveste un comune e di come possano incidere nella vita dei cittadini le politiche adottate dall’amministrazione. Nella nostra visione - ha concluso il Sindaco - lo abbiamo ripetuto più volte, l’amministrazione comunale deve saper rispondere alle necessità e valorizzare i meriti, senza lasciare mai nessuno da solo, specialmente chi ha più bisogno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento