Attualità

Terapia intensiva neonatale del San Donato, le infermiere non scioperano: "Condividiamo la protesta, ma siamo responsabili"

Nota delle infermiere del Reparto Terapia intensiva Neonatale San Donato Arezzo. In questo reparto le infermiere non aderiscono allo sciopero indetto da tutti i sindacati per la giornata di venerdì 23 febbraio. Non vogliamo fare sciopero perché...

infermieri-rinnovo-cariche

Nota delle infermiere del Reparto Terapia intensiva Neonatale San Donato Arezzo.

In questo reparto le infermiere non aderiscono allo sciopero indetto da tutti i sindacati per la giornata di venerdì 23 febbraio.

Non vogliamo fare sciopero perché riteniamo sia un'azione che crea un disagio alle persone che si rivolgono a questo servizio per problemi di salute.

Vogliamo però far sapere a tutti che il nostro contratto di lavoro da infermieri è fermo da 10 anni e le prospettive non sono assolutamente confortanti.

Il futuro prossimo vede ancora tagli a materiali e personale sanitario della regione Toscana.

Siamo fortemente preoccupati.

Saranno richiesti ulteriori sacrifici ad un personale che già in questi ultimi anni è stato molto penalizzato.

Riteniamo il nostro lavoro prezioso e insostituibile e quindi che debba essere giustamente retribuito e giustamente considerato.

Noi abbiamo il desiderio di poter fare bene il nostro lavoro, lo abbiamo scelto nonostante i sacrifici che comporta (non esistono feste, sabato e domenica) a noi e alle nostre famiglie perché ci restituisce tantissimo!

Crediamo di meritare di più di quello che ci stanno proponendo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terapia intensiva neonatale del San Donato, le infermiere non scioperano: "Condividiamo la protesta, ma siamo responsabili"

ArezzoNotizie è in caricamento