Giovedì, 17 Giugno 2021
Attualità

Tamponi "in strada". Allo stadio una stazione mobile per i test sui possibili contagiati Covid-19

Una modalità già testata, ad esempio, nel comune di Badia Tedalda dove nella giornata di ieri sono stati eseguiti circa sessanta test su altrettanti residenti

Una postazione mobile dove verranno eseguiti i tamponi sui casi sospetti di Covid-19.
L'annuncio è stato fatto dal sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, durante la conferenza stampa di ieri riguardante le misure di contenimento dell'epidemia: il primo cittadino ha annunciato una nuova modalità di screening per chi presenta sintomi riconducibili all'infezione da Coronavirus.

"Insieme all'azienda sanitaria ci stiamo adoperando per rendere attiva una postazione mobile nei pressi dello stadio Città di Arezzo - spiega - su esplicita indicazione della Asl, le persone che dovranno eseguire gli accertamenti ed effettuare il tampone per conoscere se affette o meno dal virus potranno farlo in completa sicurezza. Di fatto, le persone si recheranno in auto fino allo stadio, arriveranno sempre a bordo della vettura in una postazione specifica e il personale sanitario eseguirà il preliev, lasciandole sedute al volante. Una volta fatto questo, finestrini chiusi e via di nuovo a casa. In questo modo garantiamo una maggiore sicurezza del personale medico e del paziente".

"Chiudiamo le aziende per una settimana". Ghinelli e i sindaci toscani scrivono a Conte e Rossi

Una modalità già testata, ad esempio, nel comune di Badia Tedalda dove nella giornata di ieri sono stati eseguiti circa sessanta test su altrettanti residenti.

"Colgo anche l'occasione - ha detto il primo cittadino - per ringraziare la Croce Rossa, la Croce Bianca e Misericordia che stanno eseguendo i tamponi a domicilio. Si tratta di misure impegnative che però sono mirate essenzialmente alla prevenzione".
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponi "in strada". Allo stadio una stazione mobile per i test sui possibili contagiati Covid-19

ArezzoNotizie è in caricamento