Attualità

Taglio del nastro per Orto Insieme, il progetto della Fraternità Federico Bindi Onlus

E' stato inaugurato "Orto Insieme", un progetto della Fraternità Federico Bindi ONLUS e dell'Associazione Donne Insieme. In occasione dell'inaugurazione è stata offerta una merenda a chilometro zero ed è stato raccontato il progetto da parte di...

orto-insieme

E' stato inaugurato "Orto Insieme", un progetto della Fraternità Federico Bindi ONLUS e dell'Associazione Donne Insieme.

In occasione dell'inaugurazione è stata offerta una merenda a chilometro zero ed è stato raccontato il progetto da parte di Elisa Cecconi e Luisa Gialli, coordinatrici e responsabili dell'orto per conto delle due associazioni . L'orto sociale si trova in via Buonconte da Montefeltro, ad Arezzo, ed è un appezzamento di circa 500 m quadrati nel quale sono stati piantati alcuni ortaggi (finocchi, insalate, cavolo nero, cardi...), costruita una serra e dedicato un piccolo spazio alle piante aromatiche.

"La finalità di questo progetto - raccontano Elisa e Luisa - è, da una parte, terapeutica, poiché permette, alle persone che vi operano, di sviluppare un percorso di inclusione, di impegno lavorativo e di auto stima. L'orto diventerà anche un punto di distribuzione all'interno di gruppi di acquisto solidali tra le due associazioni che permetterà, da una parte, l'autosussistenza alimentare da parte di chi vi lavora e i prodotti presi dai soci delle due associazioni forniranno un piccolo rimborso per le persone che vi hanno operato".

Questo orto ha visto numerose collaborazioni con persone ed enti del territorio: Mario Rossi di Coldiretti, che ha fornito alcune piante ed ortaggi, Shady Hasbun, che ha realizzato l'angolo delle spezie e delle erbe officinali, Santino Cherubini detto il Penna, che ha fornito le proprie competenze tecniche e di esperienza per la costruzione e la progettazione dell'orto stesso, Marzio Lasagni di Aisa che ci ha donato un grande quantitativo di terriccio organico. Attualmente collaborano nell'orto sociale alcune persone individuate dalle due associazioni. La responsabilità è in capo a Vittorio Gambardella, che coordina in modo efficace gli altri volontari (Pasquale Saggese, Adamo Minucci), rifugiati, donne, persone che si mettono a disposizione di questa esperienza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio del nastro per Orto Insieme, il progetto della Fraternità Federico Bindi Onlus

ArezzoNotizie è in caricamento