Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Suona la campanella per 50mila studenti aretini: a scuola contro i bulli con i tutor

E' la carica dei 50mila. Tanti sono gli studenti che questa mattina allo squillo della prima campanella entreranno nelle scuole dell'Aretino. Dagli scolaretti delle elementari a ragazzi delle superiori, ai quali sia aggiungono i piccoli della...

scuola-1-1

E' la carica dei 50mila. Tanti sono gli studenti che questa mattina allo squillo della prima campanella entreranno nelle scuole dell'Aretino. Dagli scolaretti delle elementari a ragazzi delle superiori, ai quali sia aggiungono i piccoli della scuola dell'infanzia. E migliaia di famiglie sono mobilitate per questo primo giorno di scuola.

LAVORI CONCLUSI E LAVORI IN CORSO

Per gli studenti del comune di Arezzo la campanella porterà con sé alcune novità: un'estate intera di cantieri dovrebbe garantire ambienti più confortevoli e più fruibili ai bambini delle elementari di Orciolaia, Indicatore, Masaccio, Leonardo Bruni, San Leo, Ceciliano, Staggiano, Olmo e per quelli che utilizzeranno la palestra della Cesalpino. Una storia a parte invece è quella dei circa 800 ragazzi della scuola media Cesalpino: per loro la campanella suonerà in una sede provvisoria, un'ala dell'ex caserma Cadorna. La sede storica infatti, quella che si affaccia su via Porta Buia, dovrà essere sottoposta ad una serie di lavori che avranno l'obiettivo di renderla più sicura dal punto di vista statico, soprattutto in casi di eventi sismici.

NO AL BULLISMO AL "COLONNA"

Un'esperienza speciale questa mattina la vivranno i ragazzi che per la prima volta varcheranno le soglie del liceo Colonna. E' costante infatti l'impegno dell'istituto contro il bullismo:

"Suona la campanella - si legge in una nota dell'istituto - ricominciano le lezioni al Liceo Colonna e per ultimi a varcare il portone del chiostro monumentale saranno i "primini", accompagnati e traghettati dai tutor delle classi quarte e quinte, nocchieri di questi neofiti in preda ad una nuova avventura scolastica : emozioni, paure, pensieri nel limbo di questa nuova dimensione ovvero la secondaria di secondo grado".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suona la campanella per 50mila studenti aretini: a scuola contro i bulli con i tutor

ArezzoNotizie è in caricamento