Dalla strada alla tavola, cena a tema con Streetfood

E a settembre al Prato di Arezzo si celebrano i dieci anni di “Streetfood Village”. Una storia nata proprio in città grazie al lavoro di Massimiliano Ricciarini che ha fatto diventare l’associazione Streetfood un riferimento per il settore in Italia e non solo

“Dalla strada alla tavola”: è il titolo della cena “seduta”, ma a base di cibi di strada, che l’Associazione Streetfood Italia ha in programma per venerdì 22 marzo dalle ore 20 presso il ristorante Mangiafoco di Arezzo. Un evento aperto a tutti gli appassionati di cucina e di cibo di strada che potranno degustare alcune tra le prelibatezze che normalmente si mangiano per strada, ma che per una volta uniranno il talento di cuochi “ambulanti” e cuochi di ristorante.

«In vista della quarta edizione di Streetfood “4Wheels” al Parco Pertini dal 5 al 7 aprile, abbiamo voluto promuovere un evento che va al di là del cibo, ma che vuol sottolineare l’impatto culturale di questa tradizione – spiega Massimiliano Ricciarini, Presidente Streetfood Italia – e questa serata è pensata proprio per i nostri affezionati che da ormai dieci anni ad Arezzo ci seguono negli eventi e che per una volta potranno “godersi” la cena da seduti in un omaggio al cibo di strada toscano e aretino in particolare».

La cena. 

Alle ore 20, presso il ristorante Mangiafoco (Borgo Santa Croce, 10 Arezzo) nel cuore del centro storico della città toscana, una cena a più mani che vedrà come protagonisti i prodotti di strada che normalmente si incontrano negli eventi di Streetfood. Il menu prevede dall’antipasto al dolce. Si potranno degustare il Tortello sulla piastra del Casentino, le Pulezze “ON THE ROCKIO” (rape con salsicce), Lampredotto in Zimino (Lampredotto ripassato in padella con spinaci), Pan co' Grifi (Panino con musetto di vitellone), Fritto dell'Aia nel cono (Fritto di Verdure, pezzetti di coniglio e pollo disossati e pastellati) e per dessert: frittelle S.Giuseppe nel cono.  Ad accompagnare il tutto la birra artigianale Streetfood (Clara e Integra) e I vini della Fattoria di San Fabiano. Il tutto accompagnato dalla musica live di “Quei Quattro Scarafaggi” che suoneranno cover dei Beatles in acustico con curiosità e “dietro le quinte” illustrate dalla giornalista Dory d’Anzeo. Il costo della cena sarà di 20 euro tutto compreso e ai primi 12 che prenoteranno andrà in regalo una confezione di una bottiglia di birra Streetfood "CLARA" I.P.A. + 2 bicchieri Pinta Americana brandizzati Streetfood®. A tutti i partecipanti sarà regalato il bicchiere in vetro tipo Pinta Americana brandizzato Streetfood® con tasca a tracolla. 
Per prenotare mangiafocoarezzo@gmail.com Cell 335 1976090.

Streetfood “4Wheels” al Parco Pertini (Giotto)

Nell’occasione sarà presentato a tutti in anteprima il nuovo appuntamento in programma dal 4 al 7 aprile al Parco Pertini di Arezzo, lo Streetfood “4Wheels" che porterà al parco Giotto decine di cibi di strada su ruote in uno dei progetti di ultima generazione dell’associazione, in attesa poi del decennale appuntamento in settembre (13-14-15 settembre Parco Il Prato). Al Parco Pertini (da sempre noto come Giotto, dal quartiere che lo ospita) si potranno degustare i migliori cibi su gomma, ma anche intrattenersi con musica, seminari di approfondimento e laboratori per i più piccoli a dimostrazione che l’associazione Streetfood negli anni ha puntato non solo sull’evento fine a se stesso, ma nella promozione del concetto di cultura che sta dietro al cibo di strada.

Il tour internazionale del 2019. 

Dopo le oltre 30 tappe dello scorso anno, anche il 2019 si presenta con un ricco programma di eventi in giro per tutta l’Italia e non solo, visto che ancora una volta le attività dell’associazione prevedono tappe all’estero. In particolare fanno eco la 10ª edizione del primo grande evento di riferimento nella storia dello Street Food in Italia, ovvero lo Streetfood Village 13-14-15 settembre al Parco il Prato di Arezzo. Ma come sempre il tour inizierà da Novara in concomitanza con evento “DEGUSTO NOVARA” in collaborazione con Confcommercio Alto Piemonte e Ascom Novara il 29-30-31 marzo tornando nella location storica, in piazza Puccini in pieno centro storico (7ª edizione). Poi la 4ª edizione di Streetfood 4Wheels Arezzo 5-6-7 aprile al Parco Pertini (zona Giotto) dove Street Food mette le ruote e chiamando a se i migliori Truck italiani. In via di definizione le tappe d’Oltralpe in Costa Azzurra già iniziate lo scorso anno e ancora in aumento con sostegno e patrocinio del Consolato italiano a Nizza e Ambasciata italiana a Montecarlo, i vari comuni della Costa Azzurra in collaborazione con importanti istituzioni.

Il tour e attività collaterali possono essere seguiti tramite pagina Facebook “Streetfood Italia” che conta oggi oltre 80mila click e l’omonima pagina Instagram.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Gli ineguagliabili numeri di Streetfood. Oggi, dopo undici anni di attività, l’Associazione può vantare numeri importanti per il settore. A partire dagli eventi che negli anni hanno toccato oltre 120 città italiane, portando in degustazione centinaia di cibi di strada italiani e non solo, raggiungendo, si stimano, circa 6,5 milioni di appassionati negli oltre 430 eventi messi in piedi. A questi eventi vanno aggiunti, oltre alla somministrazione di cibi “certificati”, anche attività culturali collaterali, come le visite guidate ai centri storici delle città che hanno ospitato i cosiddetti “Streetfood Village”, ma anche convegni, seminari e master di approfondimento. Oltre a questo sono decine le tesi di laurea alla quali l’associazione ha contribuito, centinaia i professionisti aiutati a entrare in questo settore partendo da zero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento