Una storia di buona sanità. "Grazie per l'umanità e professionalità", la lettera di un lettore

La famiglia Dottarelli Sandra Sara e Michele vogliono portare il più profondo ringraziamento per le cure prestate da tutto il personale del reparto di rianimazione dell'ospedale di Arezzo alla mamma Vaccaro Maria Carmina che si è spenta...

san_donato_aerea

La famiglia Dottarelli Sandra Sara e Michele vogliono portare il più profondo ringraziamento per le cure prestate da tutto il personale del reparto di rianimazione dell'ospedale di Arezzo alla mamma Vaccaro Maria Carmina che si è spenta prematuramente qualche settimana fa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dedizione e l’umanità, la competenza e la professionalità dimostrate da tutta l’equipe infermieristica e dagli operatori hanno reso la sua degenza più tollerabile e le hanno concesso di sopportare le sofferenze legate alla sua malattia con maggiore forza e serenità.

I fratelli Sandra Sara e Michele esprimono la più viva gratitudine al responsabile della struttura e a tutto il personale che opera in circostanze difficili, per la delicatezza delle situazioni umane e infermieristiche con le quali si trova a confrontarsi ogni giorno è questo un esempio di “buona sanità” che riteniamo opportuno segnalare per sottolineare come esista un altissima qualità di servizio presso il dipartimento di rianimazione di Arezzo. Per Conto della Famiglia Dottarelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Altri nove positivi in provincia di Arezzo: per lo più giovani e giovanissimi rientrati da Grecia, India e Romania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento