Stadio di Croce Lucignano: iniziano i lavori. Investimento da 120mila euro

Un intervento piuttosto complesso, il cui importo ammonta a 120mila euro, finanziati attraverso un mutuo concesso all’Usd Lucignano da parte dell’Istituto per il Credito Sportivo

E’ un’opera attesa da anni a Lucignano. Da qualche giorno sono partiti i lavori di riqualificazione dello stadio comunale situato nella frazione di Croce, finora utilizzato per lo più come struttura finalizzata alle sedute di allenamento della formazione amaranto.

Si tratta di un intervento piuttosto complesso, il cui importo ammonta a 120mila euro, finanziati attraverso un mutuo concesso all’Usd Lucignano da parte dell’Istituto per il Credito Sportivo, con la partecipazione della amministrazione comunale che funge da garante. Un intervento fondamentale per risolvere antiche criticità legate all’impianto del capoluogo, su cui si è giocato negli ultimi anni in sostanziale regime di deroga, non avendo questa struttura i requisiti minimi di funzionalità e di sicurezza e non rispettando più le normative della vigente legislazione in materia di luoghi di pubblico spettacolo. Per ovviare a questa deprecabile situazione, Comune da un lato e Usd dall’altro hanno avviato un proficuo confronto che ha portato alla redazione di un progetto di recupero funzionale dell’area sportiva di Croce, da adibire in buona sostanza a impianto principale per l’attività della locale società calcistica.

“Sin dall’insediamento di questa amministrazione - spiega il sindaco Roberta Casini - abbiamo pensato ad individuare una soluzione coerente alle oggettive problematiche palesate dalla nostra società calcistica. Insieme al suo presidente, Valerio Del Zonzo, e con l’apporto decisivo dell’Ufficio Tecnico Comunale, magistralmente diretto dall’architetto Matteo Esposito Vivino, unitamente all’assessore Juri Sicuranza, abbiamo intrapreso un laborioso cammino che ha portato infine all’avvio di questo intervento. Il progetto, presentato all’Istituto per il Credito Sportivo, che è di fatto la banca dello sport italiano, è stato approvato ed ha ricevuto l’auspicato finanziamento. Occorreva la presenza di adeguate garanzie sul piano giuridico/finanziario e come Comune abbiamo ritenuto di offrirle noi, sulla base di precisi rifermenti alla convenzione in essere con la stessa USD che gestisce i vari impianti sportivi presenti nel territorio di Lucignano.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma quando termineranno i lavori da poco avviati? Roberta Casini e Valerio Del Zonzo confermano che la road map dell’intervento prevede la fine nella seconda metà del prossimo anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento