rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Grandi sportivi incontrano gli studenti delle scuole superiori del Valdarno in nome del fair-play

Francesco Graziani e Lara Mori testimonial per l'iniziativa "Io ti rispetto" dell'associazione familiari vittime dell'Heysel

Grandi sportivi incontrano gli studenti delle scuole superiori in nome del fair-play. L'iniziativa si chiama "Io ti rispetto" e mira alla promozione di progetti per la diffusione e la comunicazione dei valori educativi dello sport. Con il diretto coinvolgimento delle Istituzioni scolastiche e di sportivi del territorio come testimonial, vengono valorizzati la prevenzione al contrasto del bullismo, l'adozione di corretti stili di vita, il riconoscimento del valore del fair-play, il rispetto delle regole sportive, il contrasto del tifo violento e del doping nello sport.

L'idea, nata dall'associazione familiari vittime dell'Heysel, prevede due incontri che si svolgono nelle scuole superiori del Valdarno, in collaborazione con il Panathlon Club Valdarno Superiore e con il patrocinio di Provincia di Arezzo e Comitato regionale toscano Coni.

Il primo giovedì 21 aprile alle ore 10 presso l'Isis Valdarno di San Giovanni Valdarno con il popolare Francesco Ciccio Graziani, campione del mondo in Spagna nell'82 ed oggi popolare commentatore televisivo. Modera il giornalista Giustino Bonci.

Il secondo si svolge  martedi 26 aprile presso l'Isis Benedetto Varchi di Montevarchi con la ginnasta Lara Mori, olimpionica di Tokio 2020. Modera il giornalista Marco Corsi. Prenderanno parte agli incontri per il Panathlon Club Valdarno Superiore, il presidente Siro Pasquini e la vicepresidente Manuela Bagnolesi.

Negli altri incontri nelle scuole superiori di Arezzo, in collaborazione con il Panathlon Club Arezzo, appuntamenti con Daniele Bennati, ciclista e neo Commissario tecnico della Nazionale di ciclismo, e con Emanuele Giaccherini, ex calciatore di Juventus e Nazionale.

Locandina Io ti rispetto pdf_page-0001 (1)-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grandi sportivi incontrano gli studenti delle scuole superiori del Valdarno in nome del fair-play

ArezzoNotizie è in caricamento