Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità Centro Storico / Piazza Amintore Fanfani

Niente accordo allo Sportello Unico: lunedì 10 dicembre intera giornata di sciopero

Tutte le sei ore di apertura saranno di sciopero

Un'intera giornata di sciopero del personale dello Sportello Unico del Comune di Arezzo è stata indetta per lunedì 10 dicembre da parte di Fp Cgil, Fp Cisl, Uil Fpl, Csa Ral e dalla Rsu del Comune di Arezzo.

Le criticità appaiono aumentate con il carico di lavoro al quale non è seguito parallelamente un adeguato reinserimento di personale. Problemi che derivano da pensionamenti che non sono stati sostituiti, dalle tipologie di mansioni che sono aumentate e si sono differenziate, basti pensare agli adempimenti per la Tari e al Bonus Idrico gestito dallo Sportello Unico dal luglio scorso.

L'ultimo incontro con l'amministrazione c'è stato ieri, ma nonostante le possibili soluzioni messe sul tavolo, l'accordo non c'è stato. Probabilmente i sindacati si aspettavano maggiore disponibilità a trovare soluzioni intermedie attraverso la riorganizzazione di giorni, orari e modalità di apertura. L'obiettivo dello sciopero è quello di alzare l'attenzione sui servizi dello Sportello Unico che vivono un periodo di vera sofferenza che si riscontra anche nelle tensioni sempre più evidenti tra il personale e gli utenti, mentre i lavoratori, i membri della Rsu e i rappresentanti sindacali hanno come obiettivo quello di dare un servizio di qualità ai cittadini.

Per questo, oltre allo sciopero resta aperto l'interesse di tutte le sigle sindacali a trovare punti di intesa con l'amministrazione che ha promesso 4 assunzioni entro la primavera 2019 ma che a quanto pare non bastano perché nel frattempo c'è un vuoto di tempo che ha bisogno di essere coperto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente accordo allo Sportello Unico: lunedì 10 dicembre intera giornata di sciopero

ArezzoNotizie è in caricamento