Attualità

Sport e giovani: il nuovo bando contributi

Domanda e progetto da consegnare allo Sportello unico o spedire tramite posta a Sportello unico, piazza Amintore Fanfani 1

L’amministrazione comunale ha approvato il bando 2020 per le attività sportive e giovanili. Sono in totale 30.000 gli euro disponibili per le associazioni con sede legale nel Comune di Arezzo e registrate negli albi regionale e provinciale. Per l’ambito sportivo, i progetti potranno essere presentati dalle associazioni iscritte al Coni.

“Gli obiettivi – ha sottolineato l’assessore Tiziana Nisini – sono sempre quelli di incentivare la pratica sportiva e l’aggregazione degli adolescenti e dei giovani, stimolando la loro partecipazione e rendendoli protagonisti attivi degli eventi, sia nella veste di ideatori che organizzatori e fruitori. Spazio dunque alla creatività in ogni ambito: sportivo, artistico, musicale, educativo”.

La somma verrà così suddivisa: 22.000 euro per progetti da realizzarsi tra il primo maggio e il 30 settembre, scadenza di presentazione delle domande lunedì 30 marzo alle 13, i restanti 8.000 sono invece per i progetti che si concretizzeranno tra il primo ottobre e il 31 dicembre, scadenza domande lunedì 14 settembre alle 13.

Avviso pubblico e modelli sono tutti scaricabili dal link https://www.comune.arezzo.it/il-comune/ufficio-sport-e-giovani/gare-concessioni-incarichi/concessioni/contributi-attivita-sportive-e-giovanili-anno-2020. Domanda e progetto da consegnare allo Sportello unico o spedire tramite posta a Sportello unico, piazza Amintore Fanfani 1, 52100 Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e giovani: il nuovo bando contributi

ArezzoNotizie è in caricamento