Soprintendenze, Ghinelli: "Le parole di Bonisoli fanno sperare che tra le nuove ci sia Arezzo"

Il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli è intervenuto sugli esiti dell’incontro odierno con gli operatori del settore culturale. Alla base delle misure c’è la volontà di rafforzare la tutela e la valorizzazione del patrimonio.

“Prendiamo atto con estremo favore delle dichiarazioni del Ministro Bonisoli circa le misure in fase di definizione riguardanti il complesso sistema museale e delle sovrintendenze”. Così il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli sugli esiti dell’incontro odierno con gli operatori del settore culturale. Alla base delle misure c’è la volontà di rafforzare la tutela e la valorizzazione del patrimonio.

Restano le Soprintendenze uniche sul territorio per assicurare un sistema caratterizzato da un approccio integrato ai temi della tutela e della valorizzazione che ponga al centro il cittadino. Cresceranno di numero le sovrintendenze per offrire una maggiore vicinanza dell’amministrazione alle esigenze locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’auspicio è quello che tra le nuove sovrintendenze ci sia anche Arezzo, così come rappresentato al Ministro nel corso dell’incontro del 19 febbraio scorso”, conclude il Sindaco Ghinelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • 7 castelli e ville storiche della provincia di Arezzo che domenica aprono le proprie porte (gratis)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento