menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcit: "Così la Smart infermierizzata aiuta i pazienti fragili a domicilio"

La vettura donata con i soldi raccolti dagli aretini evita estenuanti viaggi e file al pronto soccorso ai pazienti più deboli

Nel mese di febbraio 2019  il Calcit di Arezzo, in collaborazione con la Asl Sud Est, ha donato al 118 una Smart infermierizzata con l'obiettivo di dare un servizio di competenza infermieristica a domicilio a pazienti particolarmente fragili evitando loro il ricorso al pronto soccorso . La  Smart,  attrezzata con tutto il necessario è  gestita dal 118 che in base alle chiamate ne decide  il suo utilizzo. In questo periodo sono stati circa 80 gli interventi della Smart donata dal Calcit, alcuni dei quali  hanno centrato proprio quell'obiettivo: curare il paziente mantenendolo  al proprio domicilio.   

"Con un investimento relativamente modesto, ovvero 14mila euro - commenta il Calcit - grazie al contributio dei cittadini,   pazienti particolarmente fragili stanno ricevendo un prezioso aiuto a casa propria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento