"Dal Sinodo diocesano alla profezia della carità". Convegno al seminario vescovile

Domani alle 9.30 con il saluto del vescovo Fontana e la relazione di monsignor Giuliano Francioli, direttore della Caritas diocesana. Presente il direttore della Caritas nazionale, monsignor Francesco Soddu

monsignor Giuliano Francioli

Conclusa – lo scorso 9 febbraio - la fase celebrativa del Sinodo diocesano, la Diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro avvia la fase di attuazione di quanto proposto dai partecipanti alla grande assise. Il desiderio di una concretezza sempre maggiore e l’attenzione empatica verso l’altro costituiscono l’architrave del convegno diocesano, dal significativo titolo “Dal Sinodo diocesano alla profezia della carità. Il nuovo volto della Caritas di Arezzo-Cortona-Sansepolcro”, in programma sabato 23 febbraio, nell’aula magna del seminario vescovile (piaggia del Murello, 2 - Arezzo), con inizio alle ore 9.30.

Dopo i saluti del vescovo Riccardo Fontana, monsignor Giuliano Francioli, direttore della Caritas diocesana, illustrerà il “Cammino della Caritas di Arezzo-Cortona-Sansepolcro tra conferme e prospettive”. La presenza del direttore nazionale della Caritas, monsignor Francesco Soddu, sarà l’occasione per discutere lo stimolante quanto attuale tema “Il profetismo della Carità in Italia oggi – lo sguardo tenero di Dio sull’uomo”.

Vale sottolineare anche l’importanza del luogo prescelto: l’aula magna del seminario, ovvero il luogo della formazione: “alla carità ci si educa, ricordando la nostra centralità in Cristo”, sottolinea monsignor Francioli e in un’epoca, come l’attuale, in cui papa Francesco richiama al dovere di superare l’indifferenza, vera eresia dei nostri tempi, chiamare la Chiesa nel luogo simbolico della formazione è un impegno a ripresentare a tutti la dimensione pedagogica della Caritas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine del convegno (ore 12.30 circa), aperto a tutti, i partecipanti andranno nella basilica di San Domenico per condividere insieme ai fratelli delle mense Caritas cittadine un semplice quanto significativo pasto, nella gioia sinodale di camminare assieme. Grazie alla sensibilità di alcuni insegnanti, anche una cinquantina di studenti delle scuole medie superiori cittadine parteciperanno al convegno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento