Sicurezza nelle scuole, domani la deputata Gagnarli farà sopralluogo a Fratta Santa Caterina

"Lunedi 27 luglio una delegazione formata dalla deputata cortonese, attuale Vicepresidente della Commissione agricoltura, Chiara Gagnarli, il Consigliere comunale Matteo Scorcucchi ed il tecnico Maurizio Upini, si recheranno in visita all’edificio...

"Lunedi 27 luglio una delegazione formata dalla deputata cortonese, attuale Vicepresidente della Commissione agricoltura, Chiara Gagnarli, il Consigliere comunale Matteo Scorcucchi ed il tecnico Maurizio Upini, si recheranno in visita all’edificio scolastico in località Fratta Santa Caterina, per una ispezione finalizzata alla verifica dei principali requisiti di sicurezza strutturale". Lo rende noto con un comunicato la deputata del Movimento Cinque Stelle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"Non abbiamo prove che ci portino a considerare insicuro l’edificio – chiarisce il consigliere nel comunicato – tuttavia, trattandosi di una struttura che ospita 2 scuole con quasi 150 tra bambini, docenti e personale, per la quale non ci risulta sia mai stato rilasciato, nonostante più volte richiesto dalla dirigenza scolastica, il Certificato di agibilità aggiornato agli ultimi interventi strutturali, ci è sembrato opportuno precedere ad un sopralluogo. Rimane peraltro in sospeso anche la questione della conformità con la normativa in tema di prevenzione incendi.

La legge 8 novembre 2013 n. 128 ha disposto il rinvio dei termini per l’adeguamento degli edifici scolastici alle disposizioni in materia di prevenzione incendi al 31/12/2015 e l'emanazione di un Decreto del Ministro dell'Interno di semplificazione e razionalizzazione della normativa attraverso un nuovo approccio metodologico più aderente al progresso tecnologico e agli standard internazionali.

Ho già interrogato il Ministero competente – spiega la portavoce pentastellata in parlamento – per chiedere una verifica degli standard di sicurezza dell'immobile di Fratta Santa Caterina e degli altri edifici scolastici di Cortona e per conoscere le tempistiche di emanazione del suddetto Decreto ministeriale che sarebbe dovuto essere pubblicato entro il maggio 2014, ma pare sia ancora in alto mare". "Su Fratta Santa Caterina – prosegue la Gagnarli – attendo anche una seconda risposta dal Governo, molto probabilmente fissata per giovedì prossimo, ad un’altra interrogazione in merito al progetto del Polo scolastico, da anni annunciato dalle amministrazioni cortonesi, ma mai realizzato. Ci risulta che il Comune abbia inviato alla Presidenza del Consiglio un progetto per la nuova scuola e che abbia avuto garanzie sullo sblocco di fondi già presenti nelle casse comunali. Siamo curiosi di conoscerne i dettagli ed in che modo il decreto buona scuola, recentemente approvato alla Camera, andrà ad influire sullo stesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento