Attualità Cavriglia

Sicurezza idraulica. Tecnici al lavoro sui torrenti: “Passo fondamentale per la comunità”

Il sindaco Degl'Innocenti o Sanni: "Gli interventi che sono in corso rappresentano un passo fondamentale nella messa in sicurezza della nostra comunità"

L’obiettivo da raggiungere è quello di operare preventivamente per la messa in sicurezza del territorio dal rischio idraulico. Così l’amministrazione comunale di Cavriglia, con il supporto degli enti competenti, ha dato il via a specifici interventi sui torrenti San Cipriano, Vacchereccia e Cervia insieme ai tecnici del Consorzio di Bonifica.

Torrente Vacchereccia, Cervia e San Cipriano

Gli interventi di pulitura e diradamento della vegetazione presente nell'alveo del torrente Vacchereccia si stanno concentrando, da valle a monte, dal confine con San Giovanni fino alla frazione omonima. Per quanto riguarda il San Cipriano invece, le opere stanno interessando il tratto urbano del corso d'acqua compreso, sempre da valle a monte, tra il ponte del Porcellino fino all'inizio della località e di qui proseguiranno fino al bivio di Meleto nei pressi di Bomba. Gli interventi sul Cervia hanno riguardato il diradamento della vegetazione al momento presente solo nel tratto urbano del torrente. Infine alcune opere di manutenzione sono in corso anche nel Borro Pianale e nel Borro Rimaggio.

L’importanza della prevenzione

Ci stiamo avvicinando al periodo dell'anno a più forte rischio di precipitazioni - afferma il sindaco Leonardo Degl'Innocenti o Sanni - per questo è doveroso prevenire qualsiasi problematica relativa al rischio idraulico nei corsi d'acqua che interessano il territorio di Cavriglia. Gli interventi che sono in corso rappresentano un passo fondamentale nella messa in sicurezza della nostra comunità. Come amministrazione comunale monitoriamo del resto con costanza i torrenti per scongiurare qualsiasi pericolo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza idraulica. Tecnici al lavoro sui torrenti: “Passo fondamentale per la comunità”

ArezzoNotizie è in caricamento