Siamo tutti pedoni

Il recente fatto di Roma dove un bambino è stato ucciso da una vettura mentre stava attraversando la strada, ci sciocca e ci indigna ma non basta. Dobbiamo riportare in modo prepotente all’attenzione dell’opinione pubblica, il ruolo dei pedoni...

strisce pedonali

Il recente fatto di Roma dove un bambino è stato ucciso da una vettura mentre stava attraversando la strada, ci sciocca e ci indigna ma non basta.

Dobbiamo riportare in modo prepotente all’attenzione dell’opinione pubblica, il ruolo dei pedoni nell’utilizzo delle strade. Troppo spesso infatti i pedoni rappresentano l’anello debole della catena fra automobilisti, motociclisti e camionisti.

Giova allora ricordare la campagna ASAPS, “Amici e Sostenitori della Polizia Stradale” per i pedoni: "Nasciamo tutti pedoni. E se va bene torniamo tutti a essere pedoni. Ricordalo!"

Il principio del rispetto per il prossimo è universale. E vale anche sulla strada, osservando il Codice. La sicurezza è importante.

Nelle città italiane si registra il 43% delle vittime della strada, contro una media europea del 34%, che in molti paesi scende anche sotto il 25%: Le città italiane sono più insicure.

Il 42% dei morti in città è un pedone o un ciclista: per migliorare la sicurezza stradale occorre partire dai centri urbani e intervenire prima di tutto proteggendo l’utenza debole.

7.000 morti e oltre 200.000 feriti in dieci anni: sono i dati impietosi sulle tragedie che coinvolgono i pedoni. Il 30% dei pedoni perde la vita mentre attraversa sulle strisce e oltre il 50% delle vittime ha più di 65 anni”.

Questi sono i dati forniti dal sito “Siamo tutti pedoni”. Riflettiamoci.

In questa rubrica parliamo della passione per le quattro ruote ma non ci sfiora neppure lontanamente l’idea di abusare dell’auto per dare sfogo alle nostre velleità. La sicurezza va sempre al primo posto, partendo dal fatto che la strada è di tutti.

Ecco allora che ad esempio il Comune di Trento ha lanciato una campagna di sicurezza stradale, diffondendo tramite il proprio sito web alcuni semplici ma efficaci consigli per i pedoni e la loro incolumità durante l’utilizzo delle strade: Alcune regole per il pedone:

Camminare nella parte interna del marciapiede;

Sul marciapiede non sostare in gruppo, non ostacolare gli altri pedoni costringendoli a scendere dal marciapiede ;

Sul marciapiede non usare pattini o biciclette;

Se il marciapiede non c’è si deve sempre camminare vicino al bordo sinistro della carreggiata e in fila indiana, così da vedere i veicoli che sopraggiungono;

Ricorda, per la tua sicurezza occorre sempre farsi vedere. Attraversa sempre dietro all'autobus fermo.

Dove attraversare la strada

Si deve attraversare la strada utilizzando sempre le apposite strisce pedonali; se queste sono più lontane di cento metri devo attraversare in modo perpendicolare, dando la precedenza a tutti i veicoli che sopraggiungono.

Si deve attraversare sempre lontano da una curva.

Il pedone quando attraversa sulle strisce ha la precedenza su tutti i veicoli, ma, attenzione se sta arrivando un veicolo veloce è meglio attendere sul marciapiede finché e’ passato.

Lungo la strada... 4 regole per attraversare in sicurezza

Fermarsi al limite del marciapiede e guardare a sinistra che non arrivino dei veicoli;

Guardare ora a destra se non sopraggiungano veicoli;

Guardare nuovamente a sinistra se non arrivano veicoli inizio ad attraversare sino a circa metà attraversamento;

Guardo nuovamente a destra e se la strada è ancora libera finisco di attraversare.

Ricorda:

per la tua sicurezza occorre sempre farsi vedere

la strada è pubblica, quindi tutti abbiamo il diritto di trovarla sempre pulita

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
il marciapiede è lo spazio usato esclusivamente dal pedone

Il grado di civiltà di un paese si capisce anche dal rispetto che in quel paese gli automobilisti hanno dei pedoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento