rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Attualità

Settima edizione della festa dei gruppi Fratres a Rigutino

Sarà la popolosa cittadina di Rigutino, nell’immediata periferia del capoluogo aretino, ad ospitare l’edizione numero sette dell’ormai consolidata Festa dei Gruppi “Fratres” della Provincia di Arezzo, sabato 12 e domenica 13 settembre prossimi. Al...

Sarà la popolosa cittadina di Rigutino, nell?immediata periferia del capoluogo aretino, ad ospitare l?edizione numero sette dell?ormai consolidata Festa dei Gruppi ?Fratres? della Provincia di Arezzo, sabato 12 e domenica 13 settembre prossimi. Al centro del ricco programma l?inaugurazione ufficiale della 26a Associazione ? Fratres? del territorio aretino, appena formata grazie alla collaborazione della locale comunità parrocchiale di Rigutino e di tante altre realtà del volontariato locale.

Insieme alle autorità civili, militari e religiose, alle delegazioni di tutte le Associazioni Fratres della provincia, saranno presenti il Presidente della Consociazione Nazionale Luigi Cardini e quello del Consiglio Regionale Luciano Verdiani che consegneranno al neonato gruppo, già forte di oltre novanta donatori di sangue, il labaro istituzionale quale segno di appartenenza alla grande realtà dei Donatori di Sangue Fratres d?Italia.

Dice il presidente provinciale Pietro Ganganelli: ?La manifestazione rappresenta da sempre un?occasione importante di festa per tutti noi, assicurandoci la giusta visibilità nel territorio e contribuendo così alla diffusione tra la nostra gente di quella cultura della solidarietà e del dono cosi intimamente presente nell?impegno quotidiano dei propri volontari.

Particolarmente significativa questa edizione, durante la quale verrà dato il benvenuto al nuovo Gruppo Fratres di Rigutino, il cui arrivo ci permetterà di rafforzare la presenza nel territorio provinciale e di continuare così nel tempo questo meraviglioso impegno di civiltà e di amore verso il prossimo.

Questo bel risultato è sicuramente il primo frutto dell?intensa collaborazione che il consiglio provinciale Fratres ha promosso, fin dal suo insediamento, con le altre associazione del volontariato cattolico quali Confraternite di Misericordia, Caritas ed Oratori parrocchiali, raccogliendo l?invito del nostro Arcivescovo Riccardo Fontana.

Tanta gratitudine, infine, al parroco don Virgilio Annetti, al presidente Donato Lucci ed a tutti i suoi collaboratori per l?impegno costante e la tenacia profusi negli ultimi mesi per la concreta realizzazione di tutto ciò e per aver coinvolto nel progetto un così alto numero di persone e di altre realtà associative del paese ?. Da segnalare infine i momenti salienti di questa due giorni di festa: il Concerto Polifonico per Coro ed Orchestra delle ore 21.00 del sabato, presso la chiesa parrocchiale, presentato dal Prof. Claudio Santori e con la partecipazione del Gruppo Polifonico ?Coradini? di Arezzo e la Corale Polifonica di Ponte Valleceppi diretti dal M° Vladimiro Vagnetti, il corteo della domenica per le strade di Rigutino, con i labari ed i vessilli delle tante associazioni presenti, preceduti dalla Banda Musicale della Filarmonica di Castiglion Fiorentino, con breve concerto finale e la solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E.R. Mons. Luciano Giovanetti, vescovo emerito di Fiesole.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settima edizione della festa dei gruppi Fratres a Rigutino

ArezzoNotizie è in caricamento