rotate-mobile
Attualità

Primo seminario promosso da EquaZone su agrifood 4.0, turismo sostenibile ed economia circolare

L’appuntamento è per sabato 5 febbraio 2022 nella sala dei Grandi della Provincia di Arezzo con quattro esperti dei settori interessati

Saranno tre i macro-temi che verranno affrontati nel corso del seminario Riflettere e innovare per interpretare il cambiamento – Le nuove tendenze sostenibili in agricoltura, turismo ed economia, promosso da EquaZone e patrocinato dalla Provincia di Arezzo. Dal ruolo delle nuove tecnologie per una filiera agro-alimentare più etica ed eco-sostenibile alle corrette abitudini per essere più consapevoli a tavola; dalle nuove tendenze del travel all’economia circolare, fra criticità, impegno individuale e collettivo.

A presenziare il seminario quattro relatori, esperti nei settori d’interesse che saranno in grado di offrire preziosi spunti di riflessione sui cambiamenti oggi in atto: Dott. Guido Fatucchi – agronomo, Dott.ssa Corinna Caldini Del Branca – dietista e nutrizionista, Ester Corsi – travel designer e Prof. Mauro Mancini Proietti, docente di Agribusiness presso l’Università degli Studi di Siena.

Si tratta del primo evento di divulgazione (e anche del primo in assoluto) organizzato da EquaZone, un’innovativa azienda informatica con sede a Figline Valdarno in grado di coniugare il suo expertise sullo sviluppo web con un profondo interesse per un’economia etica e sostenibile.

L’evento si terrà nella Sala dei Grandi della Provincia sabato 5 febbraio 2022 alle ore 15 e si articolerà su tre momenti di discussione, ciascuno dedicato ad un macro-tema. La partecipazione in presenza è consentita fino ad esaurimento posti; sarà sufficiente scrivere a info@equazone.com. Chi lo desidera potrà seguire gli interventi dei relatori a distanza grazie alle dirette sugli account Instagram e Facebook di EquaZone.

Il Giampaolo Bianchi, CEO della società EquaZone, si dice estremamente contento di rendere l’azienda promotrice di questo incontro e grato alla Presidente Silvia Chiassai Martini per aver accolto con favore la proposta. Per l’Ing. Bianchi “il seminario sarà un’occasione molto preziosa per parlare nel concreto di ciò che sta cambiando intorno a noi e del contributo che l’innovazione digitale dà e può dare all’economia circolare e ai settori dell’agroalimentare e del turismo”.

Per ulteriori dettagli sull’evento si rimanda al nostro sito www.equazone.com e ai nostri account social tradizionali Instagram e Facebook.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo seminario promosso da EquaZone su agrifood 4.0, turismo sostenibile ed economia circolare

ArezzoNotizie è in caricamento