Cassonetto rotto da anni, la segnalazione e l'appello a Sei Toscana

"Chiediamo a Sei Toscana un pronto intervento e qualche scusa se non una riduzione del canone".

"Ormai da oltre due anni il cassonetto per l’umido e fogliame è in condizioni disastrose come si vede dalla foto". La segnalazione arriva tramite la mail di un lettore che scrive a nome di alcune famiglie residenti a Pratantico. "Il cassonetto situato a Pratantico, serve circa 30 famiglie è senza pedale e maniglia, quindi quasi inutilizzabile".

"Non è che la manutenzione degli altri sia decorosa, ma quello indicato, segnalato varie volte a Sei Toscana telefonicamente e tramite mail, necessita di essere cambiato perché probabilmente non è più neppure riparabile dato il lungo tempo trascorso dalla prima segnalazioneA seguito dell’ultima segnalazione è stato cortesemente risposto da Sei Toscana che 'la riparazione e/o la sostituzione del cassonetto da Lei indicato è già in programmazione e verrà eseguita nei tempi tecnici necessari'. Il fatto che la cortese risposta è del 15 ottobre 2018. Nel frattempo nel centro della città sono stati installati cassonetti ultramoderniA nome di tutte le famiglie segnalo la questione, chiedendo a Sei Toscana un pronto intervento e qualche scusa se non una riduzione del canone".

Potrebbe interessarti

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Le Vertighe: la storia del santuario e dell'immagine di Maria, patrona dell'autostrada

  • Prima di partire per un lungo viaggio...non dimenticare queste 8 cose

  • Come pulire il pelo dei nostri amici a quattro zampe. I consigli

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • E' morta Nadia Toffa, l'abbraccio di Jovanotti: "Bastava un attimo per volerti bene"

  • Cade dalle scale e muore: tragedia in provincia di Arezzo

  • Schianto tra due auto, feriti due ventenni

  • Trovato all'alba in piazza Sant'Agostino il 33enne scomparso

  • Che Arezzo: la Roma vince 3-1, ma solo nella ripresa

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento