Sentenza Banca Etruria per truffa, la Fabi: "Dispiace per chi è stato condannato, attacchi ai lavoratori sbagliati"

Anche oggi, dopo la seconda sentenza per truffa sul processo Banca Etruria, arriva il commento del sindacato Fabi

Bitorsoli con i colleghi Faltoni e Lorito

"Questa nuova sentenza del Tribunale evidenzia quanto già abbiamo visto lo scorso 30 settembre: la gran parte delle assoluzioni a favore dei lavoratori della ex Banca Etruria li toglie finalmente da un brutto incubo, e ridà loro quella serenità che avevano perso in questi anni."

Questo il primo commento della Fabi rispetto alla giornata di oggi, in cui, dal tribunale di Arezzo è arrivata la seconda sentenza nel processo per truffa a carico di dipendenti di Banca Etruria in seguito alle denunce fatte da associazioni di categoria e obbligazionisti. Oggi il verdetto ha decretato 6 assoluzioni, 3 non luogo a procedere e una condanna. Proprio a quest'ultimo caso è rivolto il messaggio di Sara Bitorsoli, sindacalista della Fabi all'interno di Ubi Banca ad Arezzo.

"Resta il dispiacere per chi invece vede prolungarsi il processo a causa delle condanne di primo grado; confermiamo la totale e fattiva vicinanza a loro da parte della Fabi."

Bitorsoli esprime

"grande soddisfazione per i lavoratori usciti a testa alta dal processo, sottolineando - sobriamente e senza voler alimentare polemiche - quanto fossero ingiusti e sbagliati gli attacchi ai lavoratori da parte di alcune importanti associazioni di consumatori e di obbligazionisti. Lavoratori di Bancaetruria che la Fabi non ha mai lasciato soli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

  • Comunali 2020: liste, candidati, sezioni e voti: tutte le preferenze espresse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento