Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Scuole e impiego in Toscana

La Toscana, come la maggior parte delle altre regioni d'Italia, negli ultimi anni ha subito un periodo di profonda crisi dal punto di vista lavorativo. Tuttavia il peggio sembra esser passato e pian piano, seppur con fatica, si comincia a...

scuola7-

La Toscana, come la maggior parte delle altre regioni d'Italia, negli ultimi anni ha subito un periodo di profonda crisi dal punto di vista lavorativo. Tuttavia il peggio sembra esser passato e pian piano, seppur con fatica, si comincia a intravedere uno spiraglio di luce. E' ancora fresco il ricordo dei 20.000 cassintegrati fatti registrare nel 2013, anche se da quel momento in poi la situazione è migliorata notevolmente. Il settore più in ripresa sembra essere quello terziario, con nuove possibilità in ambito amministrativo ideali per chi ha ricevuto una formazione umanistica o in scienze politiche.

Non è un caso che proprio la facoltà di scienze politiche sia stata una delle più gettonate per quanto riguarda il numero di iscrizioni, sia nelle università tradizionali che nelle facoltà telematiche come in noto ateneo Niccolò Cusano che ha dedicato proprio una sezione del sito agli sbocchi lavorativi con la laurea in scienze politiche. Gli sbocchi che può offrire un percorso di studi simile sono molteplici, e variano dal semplice funzionario pubblico a ruoli dirigenziali o in ambito politico.

Esistono diversi rami nei quali specializzarsi all'interno della facoltà, come scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione o scienze sociali per la cooperazione lo sviluppo e la pace. Tra le nuove professioni che stanno prendendo campo ultimamente c'è quella del Social Media Manager che può eventualmente essere completata con un master in giornalismo per ampliare le proprie possibilità di scelta.

La figura del web writer ad esempio è tra le più diffuse e consente di svolgere un lavoro d'informazione ancor prima di avere una posizione regolamentata con l'iscrizione ufficiale all'albo dei giornalisti. Inoltre seguendo questa direzione si può ambire a trovare lavoro presso un ufficio stampa o in qualità di responsabile della comunicazione, grazie anche ad una buona dimestichezza con i social network e la rete.

Ma non solo, perché tramite scienze politiche si può ambire al ruolo di formatori, come insegnanti nella pubblica amministrazione o per associazioni di vario genere, nei progetti di formazione ed educazione allo sviluppo umano e alla pace o in alternativa per quei giovani che hanno intenzione di prestare il servizio civile.

Un ulteriore possibilità viene fornita dal campo economico, e gli studi in scienze politiche possono risultare un'ottima base per intraprendere una carriera in formazione finanziaria, rendicontazione dei progetti europei e consulenti del lavoro, oltre che mediatori culturali e difensori civili. Insomma, una vasta gamma di scelte che possono offrire un futuro brillante, scacciando una volta per tutte lo spettro della crisi che ha fatto sentire il suo peso sotto tanti punti di vista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole e impiego in Toscana

ArezzoNotizie è in caricamento