Attualità

Scuola Musica: al via i corsi a Badia al Pino

Ripartiranno lunedì 12 ottobre 2015 i corsi della Scuola di Musica del Comune di Civitella in Val di Chiana in locali ristrutturati al piano terra della Biblioteca comunale di Badia al Pino. Quest’anno tante le novità che la scuola offrirà ai...

Ripartiranno lunedì 12 ottobre 2015 i corsi della Scuola di Musica del Comune di Civitella in Val di Chiana in locali ristrutturati al piano terra della Biblioteca comunale di Badia al Pino.

Quest'anno tante le novità che la scuola offrirà ai suoi allievi: si rinnova il corpo docenti con due nuovi professori: oltre alla pianista Neida Giorgi, la flautista Manuela Romanelli e la chitarrista Serena Meloni si uniscono al gruppo Volodymyr Kuzma, valente e virtuoso violinista di origine ucraina insegnante all'Accademia D.I.M.A. - Doremi International Music Academy di Arezzo e alla Scuola di Musica di Fiesole, e Alessandra Benigni, pianista ed esperta in Didattica della Musica (anche per bambini e ragazzi con disabilità) che seguirà i corsi di Solfeggio.

Oltre ai corsi di Strumento (Pianoforte - Violino - Flauto - Chitarra) e Solfeggio, la scuola ha ampliato l'offerta formativa introducendo anche corsi di Propedeutica Musicale per i bambini dai 3 ai 6 anni e di Musica d'Insieme. Il primo, venendo incontro alle richieste degli ultimi anni, è un corso di avviamento alla musica per i più piccoli, ai quali viene data la possibilità di avvicinarsi alla disciplina già in età prescolare. Il secondo ha visto la formazione dell'Orchestra "Allegro Vivo...Bis!", per dare ai ragazzi l'opportunità di imparare a suonare insieme, condividendo con gli altri la gioia di fare musica divertendosi.

Nell'anno scolastico 2014/2015, la Scuola di Musica Comunale di Badia al Pino ha avuto un notevole scatto in avanti ed è cresciuta: 45 gli iscritti in soli due mesi di scuola; un numero che rappresenta un record e un grande successo per il Comune di Civitella che da sempre sostiene un servizio importante sostenendo in parte le quote di frequenza e permettendo così a tutti di seguire i corsi.

Grazie al lavoro fatto con il corso di propedeutica alla musica per i bambini in età prescolare, i concerti nelle scuole di ogni grado del territorio comunale, con i saggi che sempre di più vedono i bambini e i ragazzi con le proprie storie al centro della loro esperienza musicale, e infine, ma non per questo meno importante, con la serietà profusa dai docenti la Scuola convince e crea sempre più entusiasmo. La Scuola di Musica diventa un percorso completo: di stile di vita, di modo di convivere e soprattutto un percorso educativo che ricrea dialogo, ascolto e socializzazione.

Un bagaglio quest'ultimo che i nostri bambini e ragazzi portano a casa dopo ogni lezione, condividendolo con i genitori, la famiglia e gli amici creando così persone più aperte al dialogo e all'empatia.

Sempre più frequenti i successi a Concorsi di Musica e Rassegne Musicali Nazionali e le Certificazioni Ministeriali, rilasciate da Conservatori Statali, ottenute dagli allievi coltivando così un hobby che potrebbe diventare, con il tempo, una scelta di vita e quindi un'opportunità di lavoro. Grande è stata la soddisfazione per la Scuola, l'Associazione Culturale IUBAL che ne cura la direzione didattica-artistica e il Comune di Civitella in Val di Chiana per gli splendidi risultati ottenuti da due allieve agli esami di strumento al Conservatorio Statale di Musica "B. Maderna" di Cesena: Aurora Favi, allieva di pianoforte nella classe della Prof.ssa Neida Giorgi, e Milena Burchini, allieva di flauto nella classe della Prof.ssa Manuela Romanelli, hanno superato gli esami di Fine I Livello Pre-Accademico riportando entrambe la votazione di 8/10! Un risultato importante non solo per il percorso intrapreso dalle giovani musiciste all'interno della nostra scuola, ma anche per la qualità del lavoro che i nostri docenti svolgono con professionalità e passione con i bambini e ragazzi. Gli insegnanti sono tutti altamente qualificati e specializzati, diplomati e laureati in Conservatori Statali di Musica e in Accademie di Alto Perfezionamento Artistico - Musicale: questo a garanzia della qualità didattica e artistica proposta dalla Scuola di Musica.

Mercoledì 7 ottobre e sabato 10 ottobre, dalle 17 alle 18.30 nei locali della scuola che si trovano a piano terra della Biblioteca Comunale, gli insegnanti incontreranno bambini, ragazzi e le loro famiglie per presentare gli strumenti e l'offerta formativa della scuola, che propone un modo di fare musica alternativo ed originale fatto di storie, musiche, suoni e colori, professionalità e passione.

Per maggiori informazioni rivolgersi all'Ufficio Scuola del Comune di Civitella in Val di Chiana oppure alla pagina Facebook https://www.facebook.com/Scuola-di-Musica-di-Badia-al-Pino-297932440220331/timeline/?ref=bookmarks

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Musica: al via i corsi a Badia al Pino

ArezzoNotizie è in caricamento