A scuola con la Guardia di Finanza: conclusi gli incontri con gli studenti dell'Aretino

Si sono conclusi, nei giorni scorsi, gli incontri con le scuole della provincia di Arezzo, rientranti nell’ambito delle iniziative di cui al progetto “Educazione alla legalità economica” che trae origine da un Protocollo d’intesa tra il Comando...

Guardia di Finanza

Si sono conclusi, nei giorni scorsi, gli incontri con le scuole della provincia di Arezzo, rientranti nell’ambito delle iniziative di cui al progetto “Educazione alla legalità economica” che trae origine da un Protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzata a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività a favore degli studenti della scuola primaria e secondaria. Sono stati interessati gli studenti dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “Galileo Galilei” di Arezzo, del Liceo Statale Piero della Francesca di Arezzo, dell’Istituto Statale Istruzione Superiore Liceo Vittoria Colonna di Arezzo, del Liceo Scientifico Francesco Redi di Arezzo, dell’Istituto Statale Istruzione Superiore Galileo Galilei di Poppi (AR), della Scuola Primaria “Tenente Orlandi” di San Giustino Valdarno (AR) e dell’Istituto Benedetto VARCHI di Montevarchi (AR).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto ha l’intento di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti. All’iniziativa è abbinato un concorso denominato “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani, tramite il coinvolgimento delle scuole, sul valore civile ed educativo della legalità economica, nonché in merito alle attività svolte dal Corpo in tali settori, favorendo la loro espressione libera, creativa e spontanea sulla tematica. I ragazzi si sono mostrati particolarmente interessati agli argomenti trattati ed al delicato ruolo rivestito dalla Guardia di Finanza, quale organo di polizia vicino a tutti i cittadini, di cui tutela il bene fondamentale delle libertà economiche. Numerose le domande anche sulle procedure e sulle tempistiche per gli arruolamenti nel Corpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento