Attualità

Scuola Camucia: dopo la devastazione dei vandali i piccoli tornano in classe. Basanieri: "Grazie a tutti"

Si torna a in classe. Dopo gli atti vandalici che hanno completamente devastato la scuola per l'infaziona di Camucia ecco che oggi i piccolissimi studenti possono rientrare all'interno delle proprie aule. E' stato un weekend di duro lavoro...

scuola-camucia

Si torna a in classe.

Dopo gli atti vandalici che hanno completamente devastato la scuola per l'infaziona di Camucia ecco che oggi i piccolissimi studenti possono rientrare all'interno delle proprie aule.

E' stato un weekend di duro lavoro quello messo in piedi dall'amministrazione Cortona che già subito dopo i fatti, avvenuti nella pausa pasquale, si era messa all'opera per riportare la situazione alla normalità e aprire le porte dell'istituto ai bimbi e ai loro genitori.

"Da oggi - spiega il sindaco Francesca Basanieri - i bambini della Scuola dell'Infanzia di Camucia sono rientrati nella loro scuola, che meno di una settimana fa era stata devastata da ignoti. In questi giorni tutti hanno lavorato con grande dedizione per poter garantire, almeno in parte la riapertura della scuola. E' chiaro che il trauma è stato forte ma la comunità cortonese ha dimostrato di saper reagire in maniera straordinaria: Vi è stata una mobilitazione generale che ha veramente sostenuto il lavoro degli operai comunali, delle maestre, del personale didattico e di tutti quanti. Ora l'obiettivo è valutare nel dettaglio le mancanze e i deficit inevitabili della scuola e porvi rimedio. Assieme alla USL stiamo valutando cosa è possibile salvare e come impostare il ripristino delle normali attività didattiche e ludiche dei bambini. Tante famiglie si sono dette disponibili ad iniziative e azioni per sostenere la scuola e nelle prossime settimane sicuramente faremo qualcosa tutti assieme. Parallelamente le Forze dell'Ordine stanno portando avanti le indagini. Noi aspettiamo fiduciosi i risultati che arriveranno e poi ci muoveremo di conseguenza. Intanto, come sindaco di Cortona, vorrei ringraziare la mia comunità, tutti coloro che hanno espresso vicinanza a noi e alla scuola. Non vi nascondo che è stato un evento che ci ha segnato profondamente a livello emotivo, ma quello che ho sentito e ricevuto dai miei concittadini è stato straordinario e mi ha resa veramente orgogliosa di rappresentare tutti loro."

Le indagini nel frattempo vanno avanti e giorno dopo giorno, comincia sempre più a prendere corpo l'indiscrezione secondo la quale dietro alla furia devastatrice si celi la mano di una baby gang.

Rumori che per il momento restano tali visto che, le forze dell'ordine sono impegnate nell'attività di raccolta informazioni e ricerca dei riscontri.

Quella che resta certa è la volontà dell'amministrazione comunale che, subito dopo i fatti, si è detta certa di voler andare fino in fondo alla questione e rintracciare i responsabili di questo gesto così carico di violenza e inciviltà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Camucia: dopo la devastazione dei vandali i piccoli tornano in classe. Basanieri: "Grazie a tutti"

ArezzoNotizie è in caricamento