menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Screening di massa per gli aretini. Il sindaco: "Il Comune è pronto, attendiamo l'ok della Asl"

Alessandro Ghinelli ha reso noto come l'amministrazione abbia individuato la struttura e le modalità per proporre l'avvio di uno screening di massa sulla popolazione aretina

"Stiamo lavorando per dare il via allo screening di massa. Sappiamo dove farlo, come, con quali risorse ed è già attivo un protocollo d'intesa con gli odontoiatri che si sono messi a disposizione per eseguire le operazioni". È il sindaco di Arezzo, Alessandro Ghinelli, durante la consueta diretta sull'andamento dei contagi Covid nel territorio, ad annunciare come l'amministrazione si stia relazionando con l'azienda sanitaria Toscana sud est per sciogliere gli ultimi nodi e predisporre l'attività che potrebbe coinvolgere un'ampia fetta di popolazione. Un esperimento, per altro, già messo in pratica in Alto Adige dove, come riportato dalle cronache nazionali in più occasioni, sono stati coinvolti 343.227 altoatesini ai quali è stato proposto il tampone rapido. Un'operazione che ha permesso di individuare 3.185 asintomatici. "Questo - ha continuato il sindaco - è un tema che ci sta molto a cuore ed è una delle tre proposte che avevamo rappresentato alla Asl. Le altre idee lanciate, test per i bambini delle scuole e impiego di 40 dipendenti comunali in supporto ai pazienti in quarantena, sono state accolte. Speriamo che anche quest'ultima segua questo percorso. Venerdì è in calendario una riunione con i vertici dell'azienda sanitaria. Contiamo che quella sia l'occasione in cui definire tale attività". Per quanto invece riguarda l'avvio dei test sui piccoli delle scuole comunali aretine, "al momento abbiamo qualche ritardo tecnico nell'attivazione del portale dove le famiglie potranno prenotare la richiesta" ha fatto sapere il primo cittadino che ha aggiunto come a decelerare la macchina organizzativa siano stati alcuni dettagli riguardanti il trattamento dati e privacy dei minori che verranno inseriti nell'elenco.

I dati Covid di Arezzo

"I numeri calano rispetto a qualche settimana fa - ha spiegato Ghinelli - questo ci fa ben sperare anche se, credo, sia troppo presto per sentirsi in salvo". Nella giornata di oggi sono in tutto 32 i cittadini residenti del comune risultati positivi al Covid. Una cifra che porta a 3.121 il totale delle infezioni da inizio dell'emergenza sanitaria ad oggi nel solo territorio comunale aretino.

Di seguito il grafico elaborato dell'amministrazione comunale riguardante la percentuale di contagi sul totale dei tamponi effettuati.

Schermata 2020-11-25 alle 19.28.25-2

Multe della polizia municipale

"Mi preme dare conto di un dato - ha spiegato il sindaco durante la diretta - i nostri agenti della polizia municipale, ai quali va sempre il mio più sincero ringraziamento per l'attività che svolgono, hanno effettuato circa una ventina di multe nell'arco della settimana per inosservanza delle normative sull'uso della mascherina. Atteggiamenti come questo, lo ricordo, non sono tollerati perché a rischio c'è la salute di tutti".

La diretta del sindaco 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Anche a Monte San Savino si può firmare per la "Legge antifascista"

  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento