Attualità Chitignano

Scout si perdono nella notte nei boschi di Caprese e vengono ritrovati da ciclisti a Chitignano

Brutta avventura conclusa con un sospiro di sollievo per due scout, un ragazzo e una ragazza, di Ancona. I giovani, poco più che ventenni, ieri pomeriggio stavano partecipando a un'escursione nei boschi di Caprese Michelangelo quando si sono persi...

ricerche-vigili-del-fuoco2

Brutta avventura conclusa con un sospiro di sollievo per due scout, un ragazzo e una ragazza, di Ancona. I giovani, poco più che ventenni, ieri pomeriggio stavano partecipando a un'escursione nei boschi di Caprese Michelangelo quando si sono persi. L'ultima volta erano stati visti nei pressi di Sovaggio, alle 18,30. Poi gli amici ne hanno perso le tracce: a lanciare l’allarme in serata sono stati i compagni quando hanno visto che i due non erano rientrati al campo base. Vigili del fuoco e volontari li hanno cercato nella zona. A complicare le ricerche il fatto che i ragazzi non avessero con loro un telefono cellulare.

Poi in tarda serata la prima buona notizia: i giovani erano stati individuati nelle foreste di Chitignano da alcuni ciclisti di mountain bike che stavano svolgendo un percorso in notturna. Avevano percorso un lungo tragitto, superando il crinale e approdando nel vicino Casentino. Pur non avendo telefoni o bussole, i hanno cercato di lanciare segnali: hanno infatti trovato un trattore con le chiavi inserite e hanno acceso e spento i fari per segnalare la loro posizione.

Era quasi mezzanotte e dopo mezz'ora i vigili del fuoco li hanno recuperati. Un sospiro di sollievo per i due e per gli amici che li attendevano. E una lezione importante: mai allontanarsi nei boschi senza mezzi che possano aiutare a capire e segnalare la propria posizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scout si perdono nella notte nei boschi di Caprese e vengono ritrovati da ciclisti a Chitignano

ArezzoNotizie è in caricamento