Vertenza al Comune, accordo raggiunto. Quattro sindacati su cinque revocano lo sciopero

Il Csa che non ha mai partecipato al tavolo delle trattative ha tempo fino alle 16 di oggi per porre la firma sull'accordo e scongiurare totalmente lo sciopero

C' è la firma. Lo sciopero è revocato. L'ultimo incontro della vertenza al Comune di Arezzo è stato proficuo. I rappresentanti di Cgil, Cisl, UIl e Diccap hanno raggiunto una posizione concorde con l'amministrazione e posto le proprie firme sull'accordo. Così le stesse quattro sigle sindacali hanno proceduto a revocare lo sciopero che era stato indetto per domani, venerdì 11 ottobre. 

Che la strada fosse in discesa si era appreso nelle ultime ore di ieri quando i rappresentanti dei lavoratori al Comune di Arezzo erano usciti soddisfatti, avendo posto sul tavolo questioni che se fossero state confermate dall'accordo avrebbero spento gli animi e sconguirato lo sciopero nel primo giorno del Mercano Internazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al tavolo, anche questa mattina, assenti i quattro membri del Csa, il sindacato prevalente tra i vigili urbani di Arezzo, arroccato su posizioni più intransigenti. L'amministrazione ha deciso di concedere loro qualche altra ora. E quindi pootranno firmare l'accordo entro le 16,00 di oggi. Altrimenti la loro parte di sciopero resterà in atto, con probabili astensioni di vigili urbani dal lavoro nella giornata di domani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento