Sansepolcro, fino al 9 ottobre il bando per i finanziamenti regionali per i danni da maltempo

Il Comune di Sansepolcro informa i cittadini che il prossimo 9 ottobre scadrà il termine per inoltrare le domande di partecipazione al bando previsto dal Dipartimento di protezione Civile e gestito dalla Regione Toscana per i contributi alle...

allagamenti-maltempo3

Il Comune di Sansepolcro informa i cittadini che il prossimo 9 ottobre scadrà il termine per inoltrare le domande di partecipazione al bando previsto dal Dipartimento di protezione Civile e gestito dalla Regione Toscana per i contributi alle imprese colpite da eventi calamitosi negli anni 2013, 2014 e 2015. In tale periodo rientrano anche alcune ingenti calamità naturali che hanno interessato il territorio biturgense, su tutti la tempesta di vento del 5 marzo 2015.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Destinatari del contributo, tutte le Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese, che hanno presentato al Comune di competenza la scheda di accertamento dei danni all’attività economica subiti a causa di fenomeni atmosferici eccezionali avvenuti nel triennio in oggetto. Il bando permette l’ottenimento di contributi sotto forma di finanziamento agevolato, di durata massima venticinquennale, assistito da garanzie dello Stato.

Nello specifico, il contributo viene concesso per opere di ripristino strutturale e funzionale dell’immobile nel quale ha sede l’attività d’impresa; ripristino dei macchinari e delle attrezzature d’impresa danneggiati a seguito dell’evento calamitoso; acquisto di scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti danneggiati o distrutti e non più utilizzabili a seguito dell’evento calamitoso. Il finanziamento complessivo massimo che può essere concesso è di 450 mila euro per tutte le tipologie di contributo.

Per maggiori informazioni, è possibile consultare la guida agli incentivi della Regione al seguente link: https://www.regione.toscana.it/-/eventi-calamitosi-in-toscana-contributi-alle-micro-e-pmi-danneggiate

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento