Servizi scolastici, dal 22 giugno aperte le iscrizioni per trasporto scolastico e mensa a San Giovanni Valdarno

Ecco come compilare la domanda e tutte le scadenze da rispettare

Sono aperte le iscrizioni per i Servizi Scolastici relativi all’a.s. 2020/2021. A seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19, il servizio di trasporto scolastico e di mensa scolastica saranno organizzati tenendo conto delle disposizioni igienico-sanitarie disposte dalla normativa (distanziamento interpersonale, utilizzo dei dispositivi di protezione individuale) che sarà in vigore al momento della loro erogazione, nonché sulla base dell’orario e delle modalità di funzionamento dell’attività didattica nelle scuole.
 
Il servizio di trasporto scolastico è erogato dal Comune a favore degli alunni della Scuola dell’Infanzia, della Primaria e della Secondaria di Primo Grado, ed è attualmente gestito dalla Società Autolinee Toscane S.p.A, concessionaria del servizio, mentre il servizio di mensa scolastica è erogato dal Comune a favore degli alunni della scuola infanzia e primaria, ed è attualmente gestito in appalto dall’ Associazione temporanea di Imprese costituita dalle società Camst Soc. Coop.a r.l. e BetaDue Coop. Sociale. 

Tutti gli utenti che intendono utilizzare il servizio di trasporto scolastico potranno fare richiesta compilando la domanda presente sul sito del Comune (www.comunesgv.it) la quale deve essere sottoscritta da un genitore o da chi esercita la responsabilità genitoriale. Le domande devono essere presentate anche dagli utenti già iscritti al servizio. 
I genitori con più di un figlio utente del servizio dovranno compilare un’unica domanda, elencando nell’apposito spazio i nominativi degli alunni per i quali è richiesto il trasporto scolastico, l’ordine di scuola, il plesso scolastico di destinazione e la classe che frequenterà nell’anno scolastico 2020/2021.

Le domande di iscrizione al servizio di trasporto scolastico devono essere inviate dal 22 giugno al 2 agosto 2020, il pagamento è possibile effettuarlo a far data da 1 settembre 2020 e la quota dovuta (intera, ridotta o la prima rata), dovrà essere corrisposta entro e non oltre ll’inizio del servizio.

Per quanto riguarda il Servizio mensa la domanda di iscrizione è disponibile per la sola compilazione on-line attraverso il portale E-CIVIS raggiungibile attraverso l’indirizzo dell’Ente: www.comunesgv.it o direttamente all’indirizzo: https://www.comunesangiovannivaldarno.ecivis.it.

Gli utenti già iscritti al Servizio mensa in anni precedenti son di username e password necessarie per l’accesso al portale e per la compilazione guidata della domanda. Nel caso in cui le credenziali fossero state smarrite è possibile recuperarle tramite il sistema on line E-Civis; 2) I nuovi utenti seguiranno un percorso di registrazione apposito, iscrivendosi con il proprio codice fiscale.

E’ possibile presentare domanda per il servizio mensa dal 22 giugno al 30 agosto 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento