Attualità

Salute e sicurezza nel programma degli incontri ai Cas, Tanti: "Fuori i partiti dentro i cittadini"

Quattordici incontri nei Centri di aggregazione sociale cittadini. Al centro i temi della salute e della sicurezza sociale. Si tratta di un progetto promosso dall’assessorato alle politiche sociali, famiglia, scuola, politiche sanitarie in...

cas

Quattordici incontri nei Centri di aggregazione sociale cittadini. Al centro i temi della salute e della sicurezza sociale. Si tratta di un progetto promosso dall'assessorato alle politiche sociali, famiglia, scuola, politiche sanitarie in collaborazione con il Coordinamento dei centri di aggregazione sociale del Comune. Si va dalla prevenzione delle malattie cardiovascolari, alla sicurezza nel territorio, dai fenomeni del consumo di sigarette, alcol e droghe fino alla sana e corretta alimentazione.

L'assessore Lucia Tanti: "Ormai diversi mesi fa abbiamo approvato il nuovo regolamento dei Centri di aggregazione sociale, novità è stata la creazione del coordinamento, costituito dai presidenti. I Cas cittadini sono 22 e non svolgono solo la funzione di aggregazione sociale ma sono anche un punto di riferimento per i cittadini. Due i temi scelti per questa prima serie di incontri: la sanità, e da qui la collaborazione con la Asl, e la sicurezza sociale che coinvolge la Polizia Locale. Il coordinamento, quindi, ha funzionato dato che i temi degli incontri sono stati scelti insieme all'assessorato. Abbiamo 14 momenti, da settembre a dicembre, che sono dedicati a tutti i 100mila abitanti aretini. L'obiettivo resta quello di far sì che l'adesione al Cas sia un modo affinchè la vicinanza alle istituzioni sia sempre maggiore. E' come l'idea di un Comune che si fa in 22, finalmente tutto ciò è una realtà concreta. A gennaio potremo scegliere, sempre insieme al coordinamento, altri temi, o continuare ad approfondire questi. Conto che la riposta del territorio sia importante. I Cas non sono solo di chi li frequenta, ma sono un patrimonio di tutta la città".

Al momento del varo del nuovo regolamento ci furono polemiche per il divieto di organizzare incontri politici all'interno dei Cas: "Fuori i partiti dentro i cittadini" ha ribadito l'assessore Tanti.

Natascia Bizzarri per la Asl: "in questi incontri si trattano argomenti che interessano i cittadini e forniscono loro conoscenze sulle malattie più frequenti e sulla loro prevenzione. Come Asl siamo sempre disponibili a parlare di corretti stili di vita con i quali si aiuta, per l'appunto, a vivere sano".

Presenti alla conferenza stampa i presidenti dei Centri di aggregazione sociale, che costituiscono il coordinamento.

Ecco il programma dettagliato degli incontri:

Venerdì 7 Settembre 2018 ore 21, CAS Battifolle

"Sana e corretta alimentazione"

Dr.ssa Patrizia Baldaccini, Direttore U.O.C. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione

Venerdì 21 Settembre 2018 ore 21, CAS di Agazzi

"Il diabete"

Dr.ssa Lucia Ricci, Responsabile Rete Diabetologica Area Vasta Toscana Usl Sud Est

Sabato 22 Settembre 2018 alle ore 16,30, CAS Pionta

"Le malattie cardiovascolari"

Dr. Paolo Borgheresi, Responsabile per la U.O. Cardiologia delle attività di Educazione Sanitaria e di Prevenzione Cardiovascolare, responsabile Ambulatorio Cardiologico per la Diagnosi e Terapia dell'Ipertensione Arteriosa

Venerdì 28 Settembre 2018 ore 21, CAS Indicatore

"La sicurezza nel territorio aretino"

A cura della Polizia Locale del Comune di Arezzo

Venerdì 5 Ottobre ore 21, CAS Villa Severi

"Come invecchiare bene.. per arrivare a 100 anni"

Dr. Massimo Felici, Direttore U.O. Geriatria P.O. San Donato Arezzo

Venerdì 12 Ottobre ore 21, CAS Villa Severi

"Le malattie reumatiche: segni premonitori, diagnosi e trattamento"

Dr. Ferruccio Rosati, Direttore UOSD Reumatologia P.O. San Donato Arezzo

Venerdì 19 Ottobre ore 21, CAS Villa Severi

"L'ictus, perché il tempo è cervello"

Dott.ssa Benedetta Calchetti, Dirigente medico U.O. Neurologia P.O. San Donato Arezzo

Venerdì 26 Ottobre ore 21, CAS Indicatore

"Fumo, alcol e droghe"

Dr. Marco Becattini, Direttore Dipartimento delle Dipendenze Usl Sud Est Arezzo

Venerdì 2 Novembre 2018 ore 21, CAS Valcerfone

"Le malattie cardiovascolari"

Dr. Paolo BorgheresiResponsabile per la U.O. Cardiologia delle attività di Educazione Sanitaria e di Prevenzione Cardiovascolare, Responsabile Ambulatorio Cardiologico per la Diagnosi e Terapia dell'Ipertensione Arteriosa

Venerdì 9 Novembre ore 21, CAS Valcerfone

"La sicurezza nel territorio aretino"

A cura della Polizia Locale del Comune di Arezzo

Venerdì 16 Novembre 2018 ore 21, CAS Giotto

Le problematiche di salute legate alla terza età"

Dr. Salvatore Lenti Dirigente, Medico Geriatra Usl Sud Est Arezzo

Venerdì 23 Novembre 2018 ore 21, CAS Battifolle

"La sicurezza nel territorio aretino"

A cura della Polizia Locale del Comune di Arezzo

Venerdì 30 Novembre 2018 ore 21, CAS Tortaia

"Le malattie neurodegenerative"

Dr. Alessandro Tiezzi, Dirigente Medico Neurologo, Responsabile Centro per i disturbi Cognitivi e le Demenze, Responsabile GOM Clinica della Memoria Usl Sud Est Arezzo

Venerdì 14 Dicembre 2018 ore 21, CAS San Marco

"Le malattie osteoarticolari e attività fisica adattata"

Dr. Pasquale Guastafierro, PhD Dirigente Medico U.O. Ortopedia e Traumatologia Ospedale San Donato Arezzo Usl Sud st, e dalla Dr.ssa Patrizia De Palma, Dipartimento delle Professioni Tecnico Sanitarie della Riabilitazione e della Prevenzione, Coordinatore Qualità ed Accreditamento, Centro ambulatoriale di Riabilitazione Ospedaliera, Ospedale San Donato Arezzo Usl Sud Est.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute e sicurezza nel programma degli incontri ai Cas, Tanti: "Fuori i partiti dentro i cittadini"

ArezzoNotizie è in caricamento