Attualità

"Salta la fermata del treno, caos a Corsalone": la rabbia dei pendolari

Riceviamo e pubblichiamo il racconto di un disagio vissuto dai pendolari sabato scorso che ci ha inviato una nostra lettrice: Buongiorno,vorrei esporre un fatto che sta facendo arrabbiare i casentinesi pendolari, soprattutto studenti. Il 20...

treno Jazz

Riceviamo e pubblichiamo il racconto di un disagio vissuto dai pendolari sabato scorso che ci ha inviato una nostra lettrice:

Buongiorno,vorrei esporre un fatto che sta facendo arrabbiare i casentinesi pendolari, soprattutto studenti. Il 20 /10/2017 viene comunicato da capotreno che il 6/11/2017 ci sarà un cambio di orario,cosi tutti abbiamo scaricato il nuovo orario e parlato con le scuole per organizzarsi al meglio,(anche se con un po di difficoltà). Qualche giorno dopo è uscito su una testata locale l'articolo che avverte del cambiamento convinti che non fosse cambiato niente la maggior parte di noi era tranquilla ,fino a che.....questa mattina (sabato scorso ndr) un tam-tam di telefonate tra genitori avvisa che il treno che sarebbe passato dal nostro paese il Corsalone non fermerà più li ma alla fermata successiva. Si catena il delirio....tutti chiamano il numero verde ,ma la risposta alla nostra richiesta potrà avvenire anche fra 30 giorni!!!!calcolando che se prendono il treno prima devono stare a zonzo come si suol dire 25 minuti prima di entrare a scuola.noi ci chiediamo è giusto pagare un servizio mal gestito e che causa non pochi problemi di gestione a anno scolastico già iniziato? Gessica
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Salta la fermata del treno, caos a Corsalone": la rabbia dei pendolari

ArezzoNotizie è in caricamento