Salta il menù di Natale delle mense comunali di Arezzo

Quando hanno letto che l'ultimo giorno di lezioni prima della pausa natalizia la mensa dell'asilo avrebbe servito la solita pasta al pomodoro hanno chiesto perché. Sia al Comune di Arezzo, che al gestore che ha vinto l'appalto del servizio mensa...

mensascuola

Quando hanno letto che l'ultimo giorno di lezioni prima della pausa natalizia la mensa dell'asilo avrebbe servito la solita pasta al pomodoro hanno chiesto perché. Sia al Comune di Arezzo, che al gestore che ha vinto l'appalto del servizio mensa.

Parte dai genitori della scuola materna dell'Orciolaia la protesta per la cancellazione del menù natalizio: una tradizione gradita ai bimbi, non scritta perché non ricade nei termini dell'accordo con il concessionario del servizio, ma - a memoria dei genitori - sempre portata avanti.

Ravioli al sugo o tortellini in brodo al posto della solita pastasciutta o del solito riso. Un primo e un secondo (polpette, arrosto...) un po' più elaborati rispetto alla quotidianità e magari un dolcetto per creare un clima di festa, anche a tavola, prima della pausa per le feste. Ma quest'anno nell'ultimo giorno di lezione del 2017 - venerdì 22 dicembre - negli asili e nelle scuole comunali non è previsto alcun menù speciale.

E così, alcuni genitori hanno chiesto lumi - con una mail - all'ufficio scuola del Comune e alla Elior, che gestisce il servizio mensa. Tanto più che era già saltato, per il secondo anno di fila, il menù speciale per la festa della Toscana, lo scorso 30 novembre, un'occasione anche per i bimbi più piccoli di avvicinarsi a piatti della tradizione come la ribollita.

Il gestore del servizio ha fatto presente che il 22 dicembre saranno servite fette di pandoro come extra, anche se il resto del menù rimarrà invariato. E che dal 2018 partiranno una serie di menù speciali in occasione di alcune giornate: festa americana, festa spagnola, Carnevale, Pasqua, giornata della celiachìa e giornata del chilometro zero.

Lo scorso anno il saluto natalizio fu accompagnato dalla distribuzione di barrette di cioccolato al latte equo solidale. Chissà se da qui a venerdì si possa trovare una soluzione in extremis per non far saltare il menù speciale di Natale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento