rotate-mobile
Attualità

Regalo del Rotary Club Arezzo Est alla città. Restaurata la tela con San Gregorio Magno che benedice i monaci

Stasera alle 21.15 la presentazione dell'opera presso la Badia delle Sante Flora e Lucilla

Il Rotary Club Arezzo Est ha finanziato il restauro della tela con San Gregorio Magno che benedice i monaci Giusto, Mellito, Paolino e Rufiniano.

"Il nostro service - afferma il presidente Mario Scilla - da sempre attento alla conservazione del patrimonio artistico-culturale del territorio, ha contribuito negli anni al restuaro di molteplici opere d’arte. Oggi siamo lieti di aver riportato al suo originario splendore questa bellissima tela, che tutti potranno ammirare".

Stasera alle 21.15, presso la Badia delle Sante Flora e Lucilla sarà presentato il restauro della tela in oggetto. L’evento è aperto a tutta la cittadinanza.

Il telaio originale era in buono stato di conservazione, mentre la superficie pittorica era notevolmente ingiallita da sedimenti di polvere molto spesse e da fumo nero. L'ottimo intervento di restauro, eseguito dalla dottoressa Daniela Galoppi, ha restituito una chiara lettura dell’opera, databile intorno alla fine del quarto decennio del Seicento. Di particolare interesse l’iconografia della tela, con Gregorio (540 circa-604) già Papa che benedice i monaci da lui destinati ad un importante missione di evangelizzazione in Inghilterra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regalo del Rotary Club Arezzo Est alla città. Restaurata la tela con San Gregorio Magno che benedice i monaci

ArezzoNotizie è in caricamento