rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Attualità Anghiari

Rossi e Lacrimini orgoglio anghiarese. I due arbitri premiati dall'amministrazione

L’amministrazione comunale di Anghiari premia gli arbitri Michele Rossi e Nicola Lacrimini: consegnata una targa di riconoscimento al merito

Si è svolta nella sala del consiglio comunale, la cerimonia di consegna di una targa di riconoscimento al merito sportivo per Michele Rossi e Nicola Lacrimini, entrambi arbitri anghiaresi che si sono contraddistinti nel panorama sportivo nazionale. Il primo nella massima serie del basket italiano, il secondo invece in serie A del calcio a cinque.

“Abbiamo voluto sottolineare il merito di due anghiaresi che si sono contraddisti nel panorama nazionale sportivo – ha dichiarato Tommaso Romanelli, consigliere comunale con delega allo sport, presente alla premiazione insieme al sindaco Alessandro Polcri – Rossi e Lacrimini sono un esempio da seguire per i giovani del territorio, hanno dimostrato impegno, costanza, serietà e perseveranza, riuscendo così a realizzare il loro sogno e ad esordire nella massima serie”.

“È stato un momento molto emozionante e gratificante – ha commentato Lacrimini – ricevere un riconoscimento dal mio comune, di cui vado così fiero, è motivo per me di orgoglio. Con l’occasione della premiazione ho assistito anche al mio primo Consiglio comunale e ne sono uscito arricchito: mi è piaciuto molto il clima costruttivo tra maggioranza e opposizione e ho percepito interesse a lavorare tutti nella stessa direzione, ovvero il bene della nostra comunità. Ancora grazie all’amministrazione comunale e spero di continuare così. La mia stagione è iniziata molto bene, ho già arbitrato due gare e presto ne arbitrerò una terza, mi sto inserendo molto bene con i colleghi e grazie alla formazione da parte della nostra commissione, entriamo in campo preparati ad arbitrare livelli di gioco così alto”.

“Come dico sempre le mie origini mi inorgogliscono, come mi inorgoglisce portare in giro per l’Italia e per l’Europa il nome di Anghiari – ha commentato Rossi - oltre all’orgoglio c’è l’emozione di aver ricevuto la targa nella Sala Consiliare di fronte agli amministratori ed ai rappresentanti della società civile anghiarese. Al di là dei ringraziamenti dovuti al sindaco Polcri ed al consigliere Romanelli, mi piacerebbe ricordare in questa occasione la figura di Mario Venturini, per quanto ha fatto per il basket ad Anghiari. È grazie a persone come lui, che sacrificano il proprio tempo portando avanti una passione per il bene comune, che comunità come quella anghiarese, riescono a a tirare fuori la loro parte migliore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rossi e Lacrimini orgoglio anghiarese. I due arbitri premiati dall'amministrazione

ArezzoNotizie è in caricamento