Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Robocup Junior Academy 2019: il programma dei campionati nazionali a San Giovanni Valdarno

Un’organizzazione scrupolosa, che ha visto convergere tutte le forze dell’ambiente scolastico nella realizzazione di questa manifestazione.

Mercoledì 10 aprile inizieranno ufficialmente i campionati nazionali di robotica “Robocup Junior Academy” 2019. Quest’anno tutte le squadre d’Italia che si sono qualificate nelle rispettive gare regionali gareggeranno a San Giovanni Valdarno per contendersi il titolo di campione italiano, ed aggiudicarsi la qualifica per gli europei che si disputeranno ad Hannover in Germania.

L’Isis Valdarno è orgoglioso di ospitare questo importante evento, dando la possibilità all’intera vallata di trasformarsi nella capitale italiana della robotica.

Un’organizzazione scrupolosa, che ha visto convergere tutte le forze dell’ambiente scolastico nella realizzazione di questa manifestazione. Il territorio del Valdarno ha risposto unito nel supportare la scuola in questa avventura, e per questo si ringraziano soprattutto Visia Imaging, Confcommercio di San Giovanni Valdarno, Human Company, Zucchetti Centro Sistemi, Luce 5 e la società Sportiva Dilettantistica “Palagalli”. Significativo, poi, il contributo dell’Università di Siena che, nella sede del centro di geotecnologie, organizzerà un interessante seminario sulle molteplici e più innovative applicazioni della robotica. Non solo il Valdarno, ma anche importanti aziende italiane del calibro di Comau e Clementoni hanno scelto di collaborare alla realizzazione del programma dei campionati offrendo interessanti workshop  rivolti agli studenti e ai docenti che parteciperanno alle gare.

“Mancano pochi giorni all’inizio dei campionati nazionali di robotica, e il nostro Istituto è ormai pronto per accogliere le squadre provenienti da tutto il Paese - commenta Lorenzo Pierazzi, dirigente scolastico dell’Isis Valdarno - Abbiamo scelto di organizzare incontri, seminari e workshop per offrire ai partecipanti un’ulteriore esperienza formativa, coinvolgendo tutti gli indirizzi della nostra scuola nei vari momenti delle gare. Come Isis Valdarno sosterremo con grande entusiasmo le nostre due squadre che giocheranno in casa, “Overload” e “All Star”, ma allo stesso tempo auguro a tutti i team di impegnarsi al massimo per guadagnarsi l’onore di rappresentare l’Italia alle competizioni europee.”

La cerimonia di apertura della Robocup Junior Academy 2019 si svolgerà la sera di mercoledì 10 aprile presso il Camping “Il Girasole Village” e vedrà intervenire il Dirigente Scolastico Lorenzo Pierazzi insieme ai campioni toscani. Da giovedì 11 aprile e per tutta la giornata successiva del venerdì i vari team (Under 19 e Under 14) si sfideranno nelle gare di Rescue Line, Rescue Maze e Soccer Ultralight presso l’ITT “G. Ferraris” in Viale Gramsci e nelle gare On Stage al palazzetto Palagalli. La mattina di sabato 13 aprile si svolgeranno le finali di Rescue Line e contemporaneamente ad esse anche le dimostrazioni di On Stage dove si esibiranno le squadre Under 10. Presso il Palagalli si svolgerà successivamente la cerimonia di premiazione alla presenza del Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana Ernesto Pellecchia, del Presidente della Provincia di Arezzo dott.ssa Silvia Chiassai Martini e del Sindaco di San Giovanni Valdarno Maurizio Viligiardi, durante la cerimonia saranno decretati i campioni italiani under 19 e under 14 delle diverse specialità.

Tutti coloro che saranno interessati a vivere da vicino le giornate delle gare potranno vedere in diretta streaming le cerimonie di apertura e chiusura sui canali ufficiali dell’ISIS Valdarno, e quotidianamente saranno pubblicati gli aggiornamenti delle gare con video, articoli e interviste sulla pagina Facebook e sul sito internet dedicato ai campionati Robocup Junior Academy 2019.

Proprio i social saranno un piacevole supporto soprattutto per gli studenti che parteciperanno alle gare, i quali avranno la possibilità di giocare on line interagendo con i contenuti sugli account dell’Istituto e di partecipare ad un contesto fotografico che avrà come protagonista ADA, la nostra mascotte. ADA è una robot che frequenta l’ISIS Valdarno ed è stata chiamata così in onore di Ada Lovelace, colei che viene considerata la prima programmatrice di computer al mondo grazie ai suoi studi sulla macchina di Babbage.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Robocup Junior Academy 2019: il programma dei campionati nazionali a San Giovanni Valdarno

ArezzoNotizie è in caricamento