Riscossione coattiva di rette e tributi comunali, Arezzo passa all'agenzia delle entrate e riscossioni

Su proposta dell’assessore Alberto Merelli, il Consiglio Comunale ha approvato la delibera che delega le attività di riscossione coattiva delle entrate comunali, tributarie e patrimoniali, all’Agenzia delle entrate-riscossione, che dal primo...

alberto-merelli-2

Su proposta dell’assessore Alberto Merelli, il Consiglio Comunale ha approvato la delibera che delega le attività di riscossione coattiva delle entrate comunali, tributarie e patrimoniali, all’Agenzia delle entrate-riscossione, che dal primo luglio 2017 ha sostituito Equitalia.

“L’agenzia – ha sottolineato Merelli – si occupa tipicamente delle imposte e tasse nazionali, dall’Irpef all’Irap, ma svolge anche attività di riscossione per gli enti locali. Nulla è cambiato dal punto di vista pratico rispetto a Equitalia, ma in più la nuova agenzia nazionale ha la possibilità di accedere a banche dati di grande portata ed emettere di conseguenza misure cautelari e pignoramenti anche di stipendi e conti correnti. Siamo dunque di fronte a un soggetto giuridico in grado di garantire la necessaria efficacia, d’altronde è lo stesso a cui il Comune di Arezzo ha già affidato la riscossione coattiva dallo scorso anno fino alla fine del mese in corso. Riteniamo di confermare tale previsione fino a revoca eventuale, anche in virtù del fatto che l’esperienza del personale e delle strutture maturata in seno a Equitalia è transitata all’interno dell’agenzia”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le entrate comunali per le quali agirà in sede di riscossione coattiva l’Agenzia delle entrate-riscossione sono l’Ici, l’Imu e la Tasi. A queste si aggiungono le multe per violazioni del codice della strada, le altre sanzioni derivanti dalla violazione di leggi, regolamenti e ordinanze, le rette scolastiche, compreso il trasporto scolastico, il recupero delle spese legali a seguito di sentenze, diritti di cattura e riconsegna dei cani, i canoni di gestione degli impianti sportivi, il recupero di somme derivanti dalla rideterminazione delle dichiarazioni Isee, oneri e sanzioni per pratiche edilizie, crediti per spese di riqualificazione ambientale, i contributi derivanti dalla gestione del servizio invalidi civili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento