Rischio sismico e prevenzione: il bando per l'assegnazione dei contributi ai privati. Le informazioni

A seguito della deliberazione che lo scorso 19 dicembre ha portato la Regione Toscana a stanziare circa 8,9 milioni di euro per l’attuazione di interventi di prevenzione del rischio sismico sulle strutture, il Comune di Anghiari, in accordo con...

tastiera-computer1

A seguito della deliberazione che lo scorso 19 dicembre ha portato la Regione Toscana a stanziare circa 8,9 milioni di euro per l’attuazione di interventi di prevenzione del rischio sismico sulle strutture, il Comune di Anghiari, in accordo con gli altri Comuni della Valtiberina, ha pubblicato in data 10 aprile 2017 il bando per l’assegnazione dei contributi destinati agli interventi strutturali di rafforzamento locale, di miglioramento sismico o, eventualmente, di demolizione e di ricostruzione degli edifici privati. La richiesta di partecipazione scadrà il prossimo 10 giugno. Le strutture private oggetto di questo importante finanziamento regionale sono quelle prevalentemente destinate a residenza stabile e continuativa di nuclei familiari o all'esercizio continuativo di arte o professione o attività produttiva. La Regione Toscana provvederà alla formazione di una graduatoria territoriale di merito per l'erogazione delle risorse assegnate alle candidature ritenute idonee.

Le domande per la richiesta di contributo dovranno essere presentate tramite l’apposita modulistica messa a disposizione dal Comune dal proprietario dell'edificio o dall’amministratore di condominio. Ad essa dovranno essere allegati estratto catastale, planimetria, documentazione fotografica e copia cartacea di eventuale Ordinanza sindacale di sgombero. Il modulo per presentare le vari domande (redatte in forma semplice con i requisiti auto certificati da parte del proprietario richiedente e dal tecnico incaricato) è disponibile nel sito web del Comune di Anghiari (questo il link per accedervi direttamente https://www.comune.anghiari.ar.it/albopretorio/fr_atto_scheda.asp?id=5362) o presso l'Ufficio Tecnico (in orario d'ufficio).

Le domande potranno essere inoltrate entro e non oltre le ore 12:00 del 10 giugno 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli sulle caratteristiche degli interventi, sui requisiti di ammissibilità e sulle modalità di presentazione delle richieste sono specificate all'interno del bando pubblicato. Potranno comunque essere richieste informazioni e ulteriori specificazioni al personale dell'Ufficio Tecnico del Comune di Anghiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento