Rifiuti e sporcizia lungo le strade. Giovani fratelli al lavoro per ripulire i fossi

Nell’arco della mattina hanno raccolto ben 4 sacchi di rifiuti plastici e immondizia indifferenziata che è salita alla luce, come detto, dopo la manutenzione dello sfalcio dell’erba

Gettare rifuiti lungo le banchine stradali. Un vero malcostume che inquina ma anche deturpa il paesaggio. E due giovani fratelli castiglionesi dopo il passaggio delle macchine operatrici per lo sfalcio dell’erba lungo strade provinciali si sono armati di guanti e sacchi ed hanno ripulito le banchine stradali di Montecchio Vesponi dai rifiuti emersi. L’attenzione verso l’ambiente, l’anima green e il rispetto per il territorio, quindi, ha contagiato anche i due giovani residenti nella popolosa frazione di Montecchio Vesponi. Nell’arco della mattina hanno raccolto ben 4 sacchi di rifiuti plastici e immondizia indifferenziata che è salita alla luce, come detto, dopo la manutenzione dello sfalcio dell’erba. “Ringrazio vivamente i fratelli per la loro spontanea iniziativa che li vede protagonisti in un’azione rispettosa per l’ambiente. Il nostro paesaggio non può essere deturpato da azioni incivili da parte di soggetti che occasionalmente gettano il rifiuto senza pensare alle conseguenze che questo comporta. Bisogna tutelare l’ambiente che ci circonda anche attraverso questi piccoli ma grandi gesti di volontariato che aprono le porte verso azioni di sensibilizzazione verso il decoro del nostro territorio e la corretta collaborazione verso le istituzioni da parte di tutti cittadini che amano il nostro territorio. L’amministrazione comunale ha voluto ringraziare pubblicamente i due giovani cercando di coinvolgere sempre più persone per rendere migliore e più decorosa la nostra città”  conclude l’assessore all’ambiente, Francesca Sebastiani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento