Covid, rifiuti: il Comune di San Giovanni Valdarno attiva una email per l'attivazione del servizio

L'invito è rivolto esclusivamente ai cittadini in isolamento domiciliare positivi al Covid a cui non è ancora stato attivato il servizio di Sei Toscana

Il Comune di San Giovanni Valdarno invita i cittadini in isolamento domiciliare che hanno ricevuto da parte della Asl comunicazione di positività al covid-19 - a cui non è ancora stato attivato il servizio di Sei Toscana per il ritiro dei rifiuti presso la propria abitazione -  ad inviare una mail a raccolta.rifiuti@comunesgv.it

Una volta vagliata la richiesta, il Comune provvederà a inviare a Sei Toscana la richiesta di attivazione del servizio. 

Ricordiamo che la raccolta domande che il Comune avvia è rivolta solo ed esclusivamente a coloro che hanno ricevuto dalla Asl comunicazione di positività a cui non è stato ancora attivato il servizio di raccolta rifiuti domiciliare. 

L’obiettivo dell’Amministrazione comunale è quello di agevolare l’avvio del servizio messo a punto da Sei Toscana che, come comunicato dal gestore stesso, dato l’aggravarsi della situazione emergenziale, ha rafforzato il contact center che si occuperà di chiamare i cittadini interessati per comunicare le modalità di consegna del kit e del ritiro dei rifiuti.

Alle utenze interessate Sei Toscana fornisce i contenitori per effettuare la raccolta, insieme a poche semplici istruzioni da seguire per il corretto conferimento dei rifiuti in piena sicurezza. I rifiuti, che in via del tutto eccezionale non devono essere differenziati, saranno prelevati direttamente al domicilio secondo un calendario comunicato direttamente dagli operatori di Sei Toscana alle persone interessate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento