rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024
Attualità Castiglion Fiorentino

Delegazione di Castiglioni a Terni per il ricordo di Corrado Viciani

I figli di Corrado Viciani, Enrico e Dario, insieme ad una delegazione di castiglionesi accompagnati dal sindaco Mario Agnelli hanno incontrato il presidente e il direttore operativo e gestionale della Ternata Calcio

Un applauso lungo alcuni minuti in memoria di Corrado Viciani, l’indimenticato allenatore che negli anni ’70 ha fatto “camminare” la Ternana sulla luna.  È successo il giorno di Santo Stefano prima della partita di campionato di serie B in occasione della visita di una delegazione di castiglionesi, tra cui Enrico e Dario Viciani, accompagnati dal sindaco Mario Agnelli.

Ad accoglierli il presidente e il direttore operativo e gestionale della Ternana Calcio, rispettivamente Nicola Guida e Giuseppe D’Aniello, immortalati in una foto insieme alla delegazione castiglionese proprio sotto la curva est intitolata, nel 2014, al mister dei miracoli pochi giorni dopo la sua scomparsa. Il lungo applauso è scattato dopo l’annuncio da parte dello speaker della stadio Libero Liberati della presenza dei figli di Corrado, Enrico e Dario Viciani.

"Ospitare Dario ed Enrico, i figli di un personaggio straordinario come Corrado Viciani - afferma il presidente Nicola Guida - ha rappresentato per noi un motivo di orgoglio. Cosa abbia significato l’allenatore toscano per la Ternana, per la città di Terni e non solo, non sta a me ricordarlo. Mi preme però sottolineare come, a distanza di tanti anni da quella meravigliosa esperienza sulla panchina rossoverde, l’amore reciproco tra la famiglia del maestro ed il popolo ternano, innamorato delle sue Fere, sia rimasto intatto, anzi, se possibile, si è andato ancor più consolidando. Spero di avere ancora, quanto prima, i Viciani ospiti al Liberati. Ci tengo a ringraziare il sindaco Mario Agnelli - conclude il numero uno rossoverde - che si è adoperato per la riuscita di questa bella iniziativa".

I 136 chilometri che dividono la città di Castiglion Fiorentino e quella di Terni si azzerano completamente quando si parla di Corrado Viciani, il mister che ha legato a doppio filo queste due comunità. Tant’è che negli anni non sono mancate le iniziative che hanno visto la presenza di sportivi, amici e amministratori pubblici, tutti insieme per ricordare un geniale sportivo, un grande uomo.

“Per molti sportivi castiglionesi – conclude Agnelli – il ricordo di Corrado Viciani, che ha ricoperto anche il ruolo di allenatore della U.S. Castiglionese, fa salire ancora un brivido lungo la schiena che il tempo non ha lenito. È stata una bella emozione per tutti quando poi lo speaker dello Stadio ha salutato i fratelli Viciani presenti in tribuna d'onore, nel ricordo del padre Corrado, Maestro del "gioco corto" a cui è stato tributato uno scrosciante applauso nel perenne ricordo di un allenatore di calcio che non potrà mai essere dimenticato da quelle parti, semplicemente perché ha scritto la storia del calcio Ternano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delegazione di Castiglioni a Terni per il ricordo di Corrado Viciani

ArezzoNotizie è in caricamento