Attualità Castiglion Fiorentino

Il ricordo dell’11 settembre 2001 e di tutte le vittime della violenza e del terrorismo: cerimonia a Castiglion Fiorentino

Evento nei pressi del monumento progettato dagli studenti della Texas A&M University a perenne memoria dell’immane tragedia, rappresenta l’unione, l’amicizia che è nata tra gli Stati Uniti e la cittadina castiglionese

Sono trascorsi 20 anni da quell’11 settembre 2001, giorno dell’attentato alle Torri Gemelle, ogni anno a Castiglion Fiorentino come in ogni parte dell’Occidente viene organizzata una cerimonia commemorativa dedicata alle innocenti vittime delle Twin Towers. Il bilancio complessivo dell’attentato fu di è di 2.606 persone morte solo fra le due torri gemelle, 246 passeggeri ospitati dai quattro voli e 125 persone al Pentagono. Fra i soccorritori intervenuti a New York, il prezzo più alto è stato pagato dai vigili del fuoco del New York City Fire Department: 343 i pompieri caduti durante le operazioni di salvataggio dei cittadini. Secondo la ricostruzione della commissione d’inchiesta del governo Usa, all’interno delle due torri si trovavano un totale di 17.400 persone: non è sopravvissuto nessuna fra quelle intrappolate nella piani più alti della torre Nord, sopra al punto esatto dello schianto dell’aereo, mentre 18 persone incastrate nella stessa condizione nella torre sud hanno scovato una via di fuga.

A Castiglion Fiorentino la cerimonia in ricordo di quella tragedia è  per le ore 11 presso il Monumento, ubicato lungo via Trento. L’opera, progettata dagli studenti della Texas A&M University a perenne memoria dell’immane tragedia, rappresenta l’unione, l’amicizia che è nata tra gli Stati Uniti e la cittadina castiglionese. Il programma prevede la deposizione mazzo di fiori, il saluto di un rappresentante degli studenti americani del Santa Chiara Study Center oltre agli interventi delle Autorità. Ad organizzare l’evento il Comune di Castiglion Fiorentino in collaborazione con lo Study Center S.Chiara di Castiglion Fiorentino.  “Anche se l’evento ricorda una tragedia che ha colpito tutto il mondo, la cerimonia dell’11 settembre vuole essere anche un monmento per esprimere vicinanza agli oltre 12 mila studenti che sono susseguiti in questi oltre 3 decenni  a Castiglion Fiorentino” conclude Massimiliano Lachi, assessore alla Cultura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ricordo dell’11 settembre 2001 e di tutte le vittime della violenza e del terrorismo: cerimonia a Castiglion Fiorentino

ArezzoNotizie è in caricamento