Cappella Bacci e Casa Vasari pronte alla fase 2: 10 luglio la riapertura

La conferma della data arriva dalla direzione regionale dei musei toscani. Di nuovo accessibili anche archeologico e medievale

E' previsto per il 10 luglio prossimo il ritorno in attività della cappella Bacci. Gli affreschi di Piero della Francesca, quelli che narrano le storie della vera croce, saranno nuovamente visibili alle migliaia di turisti e appassionati che ogni anno affollano la basilca di San Francesco. I siti museali aretini, così come quelli dell'intera Italia, tornano poco alla volta alla normalità. Un percorso attento e non immediato visto che ciascuna struttura, a seconda delle proprie caratteristiche e spazi, deve rimodulare gli accessi tenendo conto e applicare le direttive imposte dalla presidenza del consiglio dei ministri in materia di contenimento del Covid-19. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 10 luglio dunque, salvo imprevisti, la città potrebbe tornare metaforicamente ad abbracciare i siti museali di proprietà statale. Ad accogliere nuovamente visitatori saranno anche Casa Vasari, museo archeologico e museo di arte medievale e moderna. Un importante step per il futuro della vita turistica e culturale aretina visto che, ogni anno, tali siti vengono frequentati da un consistente numero di visitatori provenienti da ogni angolo del mondo. Certo, la riapertura comporterà anche l'adempimento di regole ben precise. Tra queste ci sono quelle riguardanti il distanziamento e la presenza in contemporanea di più persone nello stesso luogo. È per questo che, ad esempio, all'interno della cappella Bacci i tuor non potranno accogliere gruppi superiori alle 12 persone. Un punto sul quale la direzione del sito è al lavoro per ideare strategie utili a ridurre i disagi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento