rotate-mobile
Attualità Olmo-San Zeno / Strada Statale 73 Senese Aretina

Cavalcavia verso la riapertura: intervento lampo per un cedimento nella sede stradale

Da ieri pomeriggio chiuso per una buca che si è creata nella parte più in alto dove la rampa lascia il posto al tratto di ponte prima di discendere verso l'Esselunga

Operai del Comune di Arezzo al lavoro per ripristinare il cedimento che si è verificato nel cavalcavia che da San Marco porta a Santa Maria delle Grazie. La viabilità riapre già questa mattina, dopo una quindicina di ore di chiusura.

Sul posto ieri pomeriggio si sono infatti portati gli agenti della polizia municipale che hanno chiuso il transito veicolare per motivi di sicurezza. In un punto del cavalcavia, tra la rampa in salita e il ponte è ceduta una parte di terra e si è creata una buca. Dalla manutenzione è stato deciso di optare per un intervento immediato di ripristino. 

"Si tratta di un lavoro rapido di consolidamento che permette di riaprire subito al traffico questo tratto di strada che è in sostanza la rampa di uscita della E78" spiega l'assessore alla manutenzione Alessandro Casi. E tutto il resto? Proprio perché si tratta della viabilità di uscita dalla Due Mari Grosseto-Fano la competenza sarebbe di Anas. Così non è ancora chiaro se e quando ci sarà un intervento più complessivo e risolutore sull'intero cavalcavia che presenta molti problemi di asfalto sconnesso e pericoloso soprattutto per le due ruote.

"È un nodo che non è stato mai risolto e approfondito, la competenza sarebbe di Anas, ma ci ragioneremo sopra per quanto riguarda l'asfaltatura" ha aggiunto Casi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalcavia verso la riapertura: intervento lampo per un cedimento nella sede stradale

ArezzoNotizie è in caricamento