“Relazioni violente: scuola, famiglia e contesto sociale”. Incontro a San Giovanni

“Relazioni violente: scuola, famiglia e contesto sociale”: è il titolo del secondo dei tre incontri informativi itineranti sul fenomeno della violenza sui minori organizzati dalla Conferenza dei sindaci del Valdarno. Si terrà a San Giovanni...

“Relazioni violente: scuola, famiglia e contesto sociale”: è il titolo del secondo dei tre incontri informativi itineranti sul fenomeno della violenza sui minori organizzati dalla Conferenza dei sindaci del Valdarno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si terrà a San Giovanni Valdarno presso l ‘Aula Magna del centro di Geotecnologie -Università di Siena il prossimo 29 gennaio alle ore 17.00.

All’incontro saranno presenti ed interverranno la dott.ssa Angela Gonnelli, psicologa psicoterapeuta ed esperta in teorie e tecniche di intervento relazionale e psicanalitico; la dott.ssa Maria Chiara Poggi psicologa-psicoterapeuta e la dott.ssa Francesca Maurri, psicologa-psicoterapeuta. A coordinare il pomeriggio sarà la dott.ssa Aniese Matassoni della 3^ commissione Consiliare Welfare e Sanità del comune di San Giovanni Valdarno. La violenza sui minori è un argomento “oscuro”, anche difficile da declinare, che spesso si sviluppa in ambito familiare su cui è necessario intervenire con una forte attività di sensibilizzazione. Per questo a livello di territorio valdarnese è importante costruire una cultura di comunicazione al fine di poter riuscire ad individuare il fenomeno e prevenirne gli aspetti negativi, in particolare legati all’uso corretto e allo sviluppo dei nuovi mezzi di comunicazione ( social network in primis ) attraverso i quali si veicolano nuovi pericoli per i minori. L’assessore al welfare del Comune di San Giovanni, Sandra Romei, ha dichiarato: «L’Amministrazione comunale ritiene importante continuare a sostenere azioni di sensibilizzazione e di conoscenza sulla violenza perpetrata sui minori ritenendolo un argomento, purtroppo, sempre più di attualità, su cui occorre porre attenzione. Il fenomeno non va marginalizzato ma affrontato apertamente e combattuto pubblicamente». L’iniziativa, momento di confronto e dibattito, sarà aperta al pubblico e rivolta a tutti gli interessati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento