Attualità

Regolamento urbanistico, parte il confronto sulla variante delle Norme tecniche di attuazione

La nuova amministrazione comunale, pur conscia che nel luglio 2016 dovrà iniziare l’iter per l’elaborazione del nuovo Regolamento Urbanistico, ritiene opportuno procedere alla variante delle Norme Tecniche Attuazione, sia per adeguare le norme...

alessandro-ghinelli2

La nuova amministrazione comunale, pur conscia che nel luglio 2016 dovrà iniziare l'iter per l'elaborazione del nuovo Regolamento Urbanistico, ritiene opportuno procedere alla variante delle Norme Tecniche Attuazione, sia per adeguare le norme stesse alle intervenute leggi statali e regionali sia per semplificare, per quanto possibile, quelle norme più volte criticate dagli operatori del settore.

Per questo motivo, l'amministrazione invita gli ordini professionali a dare il loro contributo che, nel rispetto della normativa, possa aiutare a perseguire la semplificazione normativa e lo snellimento delle procedure.

Il sindaco Alessandro Ghinelli, anche in veste di assessore all'urbanistica, e il presidente della commissione consiliare assetto del territorio, ambiente e qualità urbana Angiolino Piomboni si rendono disponibili a raccogliere, approfondire e far valutare nelle sedi opportune tali contributi, ritenendo essenziale tale fase di confronto per un'approfondita e costruttiva preparazione degli atti da sottoporre all'approvazione di Giunta e Consiglio Comunale.

A questo proposito è disponibile la casella di posta elettronica contributi-nta@comune.arezzo.it, alla quale è possibile inviare comunicazioni ed elaborati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regolamento urbanistico, parte il confronto sulla variante delle Norme tecniche di attuazione

ArezzoNotizie è in caricamento